Tallinn in 3 giorni

La capitale dell’Estonia, conosciuta come la Praga baltica, costruita sulla riva del mare. Con un affascinante centro storico medievale, strade piene di ciottoli e torri da favola, anche edifici sovietici.

In questa guida di 3 giorni a Tallinn potrete conoscere i luoghi più importanti che questa città ha da offrire.

Cosa vedere a Tallinn in 3 giorni

Questa città è facile e accessibile a piedi, grazie alle sue piccole dimensioni. In questo modo è più facile conoscere ognuno dei suoi angoli e fessure passeggiando per le sue strade, conoscendo vicoli davvero affascinanti.

Consigli per raggiungere Tallinn

Ma anche, se ti piace pedalare, Tallinn è la destinazione perfetta per farlo, perché qui abbondano le piste ciclabili , facilitando la mobilità in tutta la città.

In questo modo, si possono vedere più luoghi perché se li si visita a piedi possono consumare molto di più del vostro tempo.

Al calar della notte, Tallinn mostra l’altra faccia. In questa città ci sono numerosi bar, con una squisita gastronomia, birre artigianali e luoghi dove è possibile ascoltare jazz e blues dal vivo.

Non avrete problemi ad essere compresi in città, dato che la maggior parte della gente del posto parla correntemente l’inglese.

D’altra parte, è importante sapere che per entrare nel paese con il DNI è sufficiente , cioè, per essere membro dell’Unione Europea non è necessario ottenere un visto. Si consiglia inoltre di avere un passaporto valido.

Poiché appartiene all’Unione Europea, la sua moneta ufficiale è l’euro, quindi non avrete alcun problema a pagare in qualsiasi stabilimento. Ecco fatto!

Guida turistica di Tallinn: Giorno 1

Il primo giorno in questa città incredibile è quello di conoscere i luoghi più emblematici di Tallinn e non si dovrebbe perdere se si visita questo luogo.

Piatti Raekoja

Questa è una delle piazze più importanti della città , poiché è presieduta dal grande edificio del Municipio, in stile gotico.

È inoltre circondata da pittoresche facciate medievali, con numerosi bar e persino la facciata più antica d’Europa.
Questo posto ha sempre una grande atmosfera, in estate piena di terrazze e in inverno un tradizionale mercatino di Natale.

Farmacia Reapteak

Questa farmacia è uno dei luoghi più popolari e visitati dai turisti.

Vi chiederete perché è così popolare. Questa farmacia si trova in Piazza Raekoja 11. È una delle farmacie più antiche d’Europa , in quanto è in servizio senza interruzioni dal 1422. Ha anche una facciata spettacolare che vale la pena di vedere. A parte si può entrare per godere della sua piccola mostra gratuitamente.

Patio Artigiani

Dopo un passaggio vicino al municipio, troverete questo piccolo paradiso di ciottoli di Tallinn.
Un vero e proprio angolo medievale della città , pieno di tranquillità e di un’atmosfera magica.

Oggi è un luogo affascinante con piccole botteghe di artigiani locali e una caffetteria incastonata tra le antiche cioccolaterie francesi. Questa caffetteria è una delle più famose della città, se avete la possibilità di assaggiare le sue prelibatezze.

Chiesa di Sant’Olaf

La caratteristica più impressionante di questa chiesa è la sua grande torre, alta 159 metri.

Infatti, il costruttore della chiesa ha cercato di essere il più alto del mondo , facendo così dal 1549 al 1625.

Il suo interno è austero, mettendo in evidenza le sue volte in stile gotico e le grandi finestre che ricevono una luce meravigliosa.

Il prezzo dell’ingresso all’interno della chiesa è gratuito, salire alla torre ha un costo di 2 euro.

Piazza della Libertà

E’ la piazza più centrale e punto d’incontro per turisti e abitanti della città, ricca di vita e di un’atmosfera spettacolare.

È un ottimo posto per concludere la giornata, perché ha diversi ristoranti e bar dove si può bere qualcosa. La piazza si distingue per una croce che ricorda i caduti della Guerra d’Indipendenza e una bella chiesa con la sua particolare facciata gialla.

Guida turistica di Tallinn: Giorno 2

Il secondo giorno scoprirete la magia di Tallinn, i luoghi più turistici ed emblematici che la città offre.

Punto di vista Piiskopi

La città ha numerosi punti di vista per godere di viste spettacolari, ma questo è il punto di vista più famoso di Tallinn.

E’ il panorama più conosciuto della città e la tipica immagine che appare su tutte le cartoline di questa destinazione. I suoi panorami rubano il cuore!

Cattedrale di Alexander Nevsky

Si tratta di una delle attrazioni principali della città , è una splendida cattedrale ortodossa. Uno degli edifici di Tallinn Patrimonio dell’Umanità. Ha la cupola più grande di questa capitale, il suo particolare interno merita una visita, pur non essendo grande, per la sua diversa decorazione caratteristica delle chiese ortodosse, ricche e sovradecorate.

L’ingresso è totalmente gratuito.

Mercato Jaaama Turg

E’ una delle zone sconosciute della città e poco frequentata dai turisti ma sicuramente meritevole di essere avvicinata.

Questo è un tipico mercato di Tallinn, utilizzato quotidianamente dalla gente del posto.

E ‘un grande contrasto con la parte più popolare della città vecchia e questo mercato è l’altro lato della capitale.

Carico di cibi tipici o anche di vestiti o oggetti di seconda mano. Ideale per immergersi nella cultura della città. Quale posto migliore per gustare alcuni dei suoi cibi più conosciuti e di buona qualità?

Palazzo e parco Kadriorg

Il Palazzo Kadriorg è in stile barocco, con una facciata bianca e rossiccia. Il Museo di Arte Straniera si trova attualmente nel palazzo, sul retro del palazzo che, attraversando uno stagno, è la residenza del Presidente della Repubblica.

Questo maestoso palazzo maestoso si trova nel parco Kadriorg, essendo il più grande di Tallinn.
Nel parco si trovano diversi musei, gallerie d’arte e monumenti storici, come il Mikkel Museum o la Country House dello zar Peter’s Country House.

Via Viru

Questa strada inizia con la Puerta Viru , due grandi e spettacolari torri che costituiscono la porta principale della città vecchia. Camminando lungo questa strada, si cammina lungo la strada principale, in quanto è il percorso più popolare a Tallinn. E ‘pieno di negozi ideali per l’acquisto di souvenir o numerosi ristoranti e bar.

Se invece di seguire la strada si cammina fuori dal muro si può godere delle bancarelle di fiori che la circondano – davvero romantico!

Guida turistica di Tallinn: Giorno 3

L’ultimo giorno è quello di sfruttarlo al meglio, visitando i luoghi che non avete ancora scoperto e che non potete perdere in questo grande itinerario attraverso la città.

Prigione di Patarei

È uno dei simboli della repressione sovietica in Estonia . Antica fortezza marittima del XIX secolo, poi adibita a prigione. La magia e la curiosità di questo luogo è che non viene restaurato per la visita dei turisti, al contrario, viene trascurato e come è stato conservato da solo per dare la sensazione di claustrofobia e brividi che provoca ai suoi tempi. Per il prezzo di 2 euro è possibile passeggiare tra le sue strutture e godere della vista sul Mar Baltico.

Museo del KGB

Questo è un museo situato in un hotel. Si tratta di una visita molto interessante e raccomandata, questo perché una volta era una base operativa dell’URSS . Ha un costo di 11 euro, nonostante il suo prezzo vale la pena di visitare, racconta curiosità e aneddoti che non vi lasceranno completamente sorpresi.

È inoltre possibile accedere ad alcune belle viste della città dall’alto dell’hotel.

Torri e mura cittadine

Tallinn ha uno degli scafi murati meglio conservati in Europa , che conserva 2 chilometri di mura originali e 20 torri.

Le torri più importanti sono le note Sauna, Kujala, Nunna o Maiden, che oltre a visitarle dall’esterno è possibile entrare all’interno.

Oltre all’ultima torre citata, conosciuta come Maiden ha anche un museo all’interno, così come una bella caffetteria per sfruttare al meglio la visita. Immergetevi nel Medioevo!

Monastero di Santa Catalina a Tallinn

Era la chiesa principale e più importante di Tallinn, si possono ancora vedere alcune tombe che costeggiano questo stretto vicolo del XIV secolo. Le rovine di questo convento domenicano si trovano nel passaggio medievale di Santa Catalina, un angolo affascinante e romantico.

Con pareti in pietra e una struttura a volta, è circondata da diverse botteghe artigiane dove si possono vedere questi artisti che realizzano gioielli, vetri e ceramiche o addirittura rilegare libri.

Castello di Tallinn

Si trova sulla collina di Toompea , il castello è attualmente il parlamento estone.

La porta delle carrozze della torre Pikk Jalg, originariamente costruita nel 1380, aveva funzioni di difesa e sorveglianza ed è uno dei luoghi più visitati di questa zona.

La cosa più sorprendente di questo luogo sono i punti di vista che lo circondano, offrendo una delle migliori viste panoramiche della città. Da qui è possibile ottenere una tipica immagine di cartoline di Tallinn. Dite addio alla città con una vista meravigliosa!

In conclusione, questa città da favola ti dà l’opportunità di passeggiare nel passato, godendoti le sue particolari strade e palazzi. A volte ti fa sentire come se stessi camminando nel Medioevo.

Camminare e passeggiare per le sue strade è semplicemente spettacolare, qualcosa che vi lascerà innamorati di questa città magica – vorrete tornare a Tallinn!

Tallinn in 3 giorni PDF – DOWNLOAD THE GUIDE

È possibile scaricare questa guida turistica di Tallinn in PDF per averla a portata di mano durante il viaggio sia stampata o sul proprio Smartphone senza doversi collegare a Internet.

DOWNLOAD PDF TALLIN GUIDE

Anche gli utenti che hanno visto la nostra guida di Tallinn in 3 giorni erano interessati:

Deja un comentario