Questa città aragonese è il luogo ideale per una fuga, perché offre un’eccellente offerta culturale, artistica e di svago.
La città del famoso artista Francisco de Goya, presieduta dalla sua incredibile basilica, qui scoprirete cosa vedere a Saragozza in 3 giorni per conoscere perfettamente il suo incredibile patrimonio.

Cosa vedere a Saragozza in 3 giorni

Questa città è una destinazione tranquilla, con grandi dimensioni per conoscerla in profondità in 3 giorni o per un weekend perfetto.

Saragozza è generalmente una città tranquilla, ideale per passeggiare e godere di tutti i suoi angoli e fessure.

FREETOUR Gift for Zaragoza : Inizia il tuo viaggio con un regalo, piuttosto un PLANAZO, un tour gratuito di Zaragoa per mano di un esperto locale e totalmente gratuito! Come opzione per iniziare il vostro viaggio attraverso Saragozza e conoscere il centro in modo da poter proseguire con la guida in seguito.

 

Anche se Saragozza è anche ideale per un tour in bicicletta di Saragozza , perché è un terreno pianeggiante, senza pendenze e con strade larghe. Fare un tour su ruote per conoscere questa meravigliosa città in modo diverso è un grande piano.

Un mese perfetto per visitare questa città è il mese di ottobre, in quanto è il mese in cui si celebra la sua festa più famosa e famosa, la festa della Virgen del Pilar. Questa festa coincide con il giorno di Hispanidad, quindi è una festa nazionale e le strade sono piene di visitatori e locali, oltre ad accompagnare un clima ideale, perché l’autunno qui è mite.

La primavera è anche un buon momento per approfittare e visitare la città, i mesi da aprile a giugno la temperatura è ideale per passeggiare per le strade. Di solito ci sono spettacoli e attività per le strade!

Qualsiasi data si sceglie vale la pena di andare a Saragozza, in quanto è una città piena di tempo libero e cultura in qualsiasi periodo dell’anno.

Oltre alla città, i dintorni della stessa offrono anche angoli preziosi che sono a poca distanza dal centro e che senza dubbio meritano una visita.

E ‘tempo di scoprire tutti i suoi angoli e fessure e godere di Saragozza. Ecco fatto!

Guida turistica di Saragozza: Giorno 1

Il primo giorno è destinato a conoscere il cuore di Saragozza, a godere del suo centro storico e dei suoi monumenti più importanti.

Basilica del Pilar

Il luogo più emblematico di tutta Saragozza , è il monumento che riceve più visite turistiche e non è sorprendente, perché è davvero maestoso.

Arrivando alla famosa Plaza del Pilar, dove si trova, l’atmosfera è unica, piena di gente che cammina e ammira questa grande opera architettonica.

All’interno si trova l’immagine più rappresentativa della città, la Virgen del Pilar, oltre al suo incredibile altare maggiore. L’ingresso all’interno è gratuito, dal lunedì al sabato dalle 6:45 alle 20:30 e la domenica e nei giorni festivi dalle 6:45 alle 21:00.

Una cosa che non si può perdere è l’opportunità di salire sulla sua torre, per godere dei migliori panorami della città, al prezzo di 3 euro.

Zaragoza en 3 dias

Cattedrale di La Seo

In questa stessa piazza si trova questo edificio, a volte eclissato dall’essere così vicino alla Basilica del Pilar, ma certamente una tappa obbligata in questa fuga.

Fu la prima cattedrale cristiana della città , nello stesso spazio che prima occupava un tempio romano, una chiesa visigota e infine una moschea, un luogo con molta storia.

Il biglietto d’ingresso alla Cattedrale di San Salvador è di 3 euro.

Guia de 3 dias en Zaragoza

Foro Romano

Il noto Caesaraugusta Forum Museum si trova anche in Piazza del Pilar.

All’interno si può vedere come sarebbe il foro romano, il centro nevralgico di queste civiltà, così come l’interno di alcune fognature romane. Il prezzo è di 3 euro, questa è una visita altamente raccomandata per conoscere l’influenza dei Romani in questa città.

Zaragoza en tres días

Torre di Zuda

Nei pressi del Foro Romano, a sei minuti a piedi, si trovano i resti delle antiche mura romane della città.

Accanto ad essa si trova il Torreón de Zuda, appartenente all’antica fortezza musulmana. Anni dopo, con l’acquisizione cristiana, divenne il palazzo reale e sede dei re d’Aragona.

E’ un luogo essenziale da visitare, perché è un ambiente davvero sorprendente.

tres dias en zaragoza

Ponte di pietra

E’ il ponte più antico che attraversa il fiume Ebro, patrimonio romano.

E’ il luogo ideale per passeggiare e godere di un po’ di tranquillità, l’atmosfera qui è magica.

Se lo attraversi fino a raggiungere il Parco Macanaz, puoi ottenere la migliore panoramica della Basilica, del Ponte di Pietra e del fiume. Oggi c’è un posto migliore in città per concludere la giornata!

Zaragoza en un fin de semana

Guida turistica di Saragozza: Giorno 2

Il secondo giorno è dedicato alla conoscenza approfondita di questa magica città, visitando alcuni dei luoghi più affascinanti di Saragozza.

Antonio Labordeta Big Park

Il luogo ideale per iniziare la giornata, dista 40 minuti a piedi dal centro città, è conosciuto come il polmone della città.

E’ un buon posto per noleggiare una bicicletta per visitarla e spostarsi in seguito.

Al suo interno ospita ampi viali con numerosi alberi per lato, fontane e diverse statue, oltre ad un incredibile giardino botanico.

guia de viaje de zaragoza

Palazzo Aljafería

Questo famoso palazzo ha avuto numerose funzioni nel corso della storia , dalla fortezza islamica Hudi, il palazzo mudéjar, il palazzo dei Re Cattolici, le prigioni dell’Inquisizione e le corti d’Aragona.

E’ una visita obbligatoria a Saragozza, si distingue per il suo patio di stile arabo e per la possibilità di apprezzare le influenze di civiltà così diverse. La quota d’ingresso è di 5 euro.

que ver en zaragoza

Museo dei Vigili del Fuoco e dei Vigili del Fuoco

Si tratta di una visita molto didattica, che mostra l’evoluzione dei mezzi di estinzione degli incendi nel tempo.

Ospita una mostra di vecchi camion dei pompieri , anche se in alcuni di essi si possono montare bambini. Contiene anche una grande varietà di costumi, bombe e altre oggetti utilizzati dai vigili del fuoco.
Ha un costo di 3,20 euro, una visita altamente raccomandata.

escapada de fin de semana a zaragoza

Zona Expo

Queste strutture esistono grazie al fatto che nel 2008 l’Esposizione Universale si è tenuta a Saragozza, dando popolarità alla città al di fuori del paese.

Qui si trova il Parque del Agua , in cui ci sono numerose attività, come un fiume di rapide, yincanas e anche una spiaggia artificiale. Saragozza ha anche una spiaggia!

Oltre al sito espositivo ideale per passeggiare e godersi un tramonto mozzafiato con la città sullo sfondo.
Ma non è tutto, ecco il più grande acquario fluviale in Europa.

viaje a zaragoza

Città vecchia di Saragozza

Questo è uno dei più grandi di tutta la Spagna, composto da diversi quartieri.

La via più conosciuta è Calle Alfonso I, luogo d’incontro per molti turisti , una grande strada pedonale piena di negozi, dove si trovano diverse torri mudéjar e belle chiese.

La zona più popolare per uscire di notte è conosciuta come “El Tubo”, perfetta per uscire per le tapas.

È il luogo perfetto per concludere la giornata e gustare la straordinaria gastronomia di Saragozza.

que hacer en zaragoza

Guida turistica di Saragozza: Giorno 3

Il terzo giorno è perfetto per conoscere i dintorni di Saragozza, angoli che non smettono mai di stupire.

Belchite Vecchio

Una destinazione alla quale si può dedicare il terzo giorno di questo viaggio, è uno dei villaggi più visitati di Saragozza , pur essendo un villaggio abbandonato.

Le ragioni di questo interesse turistico non sono altro che le terribili conseguenze della guerra civile. E’ il riflesso di ciò che questo grande conflitto ha significato, riducendo in macerie una località preziosa, in cui rimangono solo alcune delle sue strutture.

Qui si possono visitare alcune case parzialmente distrutte, chiese con visibili impatti di bombardamento.

Passeggiando per le sue strade si possono vedere le stanze di queste case, alcune chiese conservano altari o buchi prodotti da malte. È un luogo unico, ricco di storia e senza dubbio impressionante.

La visita di questo luogo può essere guidata e iniziare dalle 12:00 alle 18:00h e il prezzo di ingresso è di 6 euro di giorno e 10 euro se è notte. Inoltre si ha anche la possibilità per il prezzo di 12 euro di avere entrambe le visite.

Di giorno la visita guidata è più esplicativa, conoscendo la storia del luogo, mentre di notte racconta le curiosità e le leggende che qui si verificano, perché è famoso che qui si sentono le ecofonie di urla delle oltre 5.000 persone che qui hanno perso la vita. E’ conosciuta come la città fantasma!

Nelle vicinanze si trova Belchite Nuevo, dove questo prezioso villaggio è stato costruito di nuovo.

viajar a zaragoza

Monastero di pietra

Questa fantastica destinazione è anche una delle destinazioni vicine a Saragozza, che è senza dubbio essenziale da visitare.

Un luogo pieno di cascate, un grande lago con acqua cristallina, con una piccola montagna sullo sfondo. Un luogo nascosto pieno di vegetazione!

Questo complesso è diviso in due grandi zone. Il primo e più famoso, il parco, e il secondo è la parte monumentale, l’abbazia o monastero.

L’ingresso costa 15 euro per gli adulti e 11 euro per i bambini.

L’area del parco dispone di una rete di sentieri, molto ben segnalati e facili da percorrere a piedi, dove in una sola mattinata è possibile percorrerli tutti.

I suoi principali punti di interesse sono le terme di Diana, la cascata di Caprichosa o la Grotta dell’Iris.

el monasterio de piedra cerca de zaragoza

In breve, la città di Saragozza è una destinazione bellissima, che vale la pena di visitare grazie alla sua storia, arte e monumenti incredibili. Un luogo che sorprende nonostante sia in linea di principio una città tranquilla, poiché finalmente ha una grande varietà di attività che possono essere godersi in lei.

Saragozza in 3 giorni PDF – DOWNLOAD THE GUIDE

È possibile scaricare questa guida turistica di Saragozza in PDF per averla a portata di mano durante il vostro viaggio sia stampata o sul vostro Smartphone senza doversi collegare a Internet.

DOWNLOAD Zaragoza GUIDA IN PDF

Anche gli utenti che hanno visto la nostra guida di Saragozza in 3 giorni erano interessati: