Cosa vedere a Oporto in 3 giorni

Oporto, una grande città situata nel nord del Portogallo, una città che mescola uno stile coloniale con un’architettura d’avanguardia. Le piccole torte di Belém, le piastrelle portoghesi, il verde di una città, le sue strade e tutto ciò che a Porto è impressionante. E qui vi raccontiamo tutto su questa meravigliosa città chiamata Oporto da visitare in 3 giorni .

 

Vedere Porto in 3 giorni, è possibile?

Tutto si può fare in 3 giorni, e Porto in 3 giorni è un sogno che diventa realtà. Naturalmente, qui vi aiuteremo con l’itinerario in modo che non vi perdiate nulla.

Suggerimenti per il vostro soggiorno a Oporto

Anche se abbiamo sempre qualche consiglio o consiglio per voi, in questo caso Oporto è una città così facile da visitare e camminare, che l’unica cosa che possiamo dirvi è che dovrete acquistare la carta Andante, che funziona come una borsa a cui vi vengono addebitati viaggi o abbonamenti giornalieri, e serve tutti i mezzi di trasporto pubblico di Oporto.

Cosa vedere a Porto in 3 giorni

Prima di iniziare con la guida si consiglia di noleggiare un tour gratuito da parte di una guida esperta. Puoi prenotare GRATIS QUI.

La domanda appropriata è: “Cosa non vedere a Porto in 3 giorni? Una città magnifica che ha tutto, arte, cultura, storia, storia, tramonti mozzafiato e altri sogni ad occhi aperti.

Porta Guida: Giorno 1

Per il primo giorno vi porteremo a visitare il Porto medievale, tradizionale e classico. Le sue chiese, lo stile barocco e neogotico, gli edifici più emblematici e altro ancora.

Torre del Clero

Anche se è un luogo un po’ insolito per iniziare un tour, per noi era un luogo essenziale. Dopo aver salito circa 240 gradini, siamo stati in grado di apprezzare la bellezza di Porto la mattina presto. La ricompensa dopo aver salito lassù c’era la vista incredibile.

La Torre dei Chierici è accompagnata dalla Chiesa dei Chierici, una chiesa in stile barocco che insieme alla torre formano un’icona inconfondibile della città di Porto. Questa chiesa fu completata nel 1750, per aiutare il clero in povertà o soccombuto alle malattie.

Stazione San Benito

La stazione di San Bento è una stazione ferroviaria inaugurata nel 1916. Un bellissimo edificio con molta influenza francese nell’architettura, ma molto portoghese nella decorazione delle piastrelle.

Que ver en Oporto

Utilizzando più di 20.000 piastrelle, all’interno della stazione, potrete vedere rappresentata la Battaglia di Valdevez; l’ingresso del re Juan I e Filippo di Lancaster a Oporto; la vita in campagna e più motivi storici della vita a Oporto.

3 dias en Oporto

Livraria Lello

Situato nel centro storico di Porto, è uno degli edifici più emblematici con un’architettura che rompe con ciò che abbiamo visto finora, è neogotico. L’intero edificio è un’opera d’arte in sé, e si dice quasi che J.K. Rowling si sia ispirato alle scale di questa libreria per descrivere la scala di Hogwarts.

ruta de 3 dias en oporto

Piazza della Liberdade

Questa piazza fa parte del cuore di Porto, è il punto di convergenza tra il vecchio e il nuovo Porto. Da una parte, sul Viale degli Alleati, i moderni edifici che appartengono al centro finanziario di Porto. Dall’altra parte, il Porto Medievale.

La piazza ospita anche la statua equestre del re Pietro IV.

oporto en 3 dias

Chiesa di San Ildefonso

All’esterno potrete ammirare oltre 11.000 piastrelle tradizionali, come abbiamo già detto sulla stazione di San Benito. Fu costruita dal 1709 al 1730, e il suo stile è barocco ovunque lo si guardi. Le piastrelle raccontano la vita di San Ildefonso e altre allegorie all’Eucaristia.

Quartiere di Ribeira

Questo quartiere è senza dubbio un luogo dove è impossibile non innamorarsi di Porto. Il quartiere di Ribeira si immerge nelle acque del fiume Duero, dove si possono vedere molti luoghi dove si può bere qualcosa. Le più belle di questo quartiere sono le casette colorate e decorate con bellissime piastrelle portoghesi.

Stai pensando di bere qualcosa la sera?

In Rua Santa Catarina si trova l’importante e classico Café Majestic. Entrate e godetevi un altro angolo storico di Porto.

Porta Guida: Giorno 2

Vila Nova de Gaia è una bella città situata sulle rive del fiume Duero. Per il secondo giorno abbiamo visitato questa città portuale che ospita magazzini, magazzini, magazzini, una funivia, ponti e tante cose da vedere.

Degustazione in porto e giro in barca sul fiume Douro

Ci siamo montati su una piccola nave da crociera che ci trasporta immediatamente attraverso l’acqua del Douro. Poi siamo andati a visitare le cantine di Oporto, e dopo aver pagato circa 6€ ci siamo messi in viaggio per degustare i vini che siamo stati invitati a degustare.

Funivia Gaia

La funivia vi darà un’altra prospettiva di Vila Nova de Gaia, passando sopra il ponte Don Luis I e facendoci vedere l’intera città ai nostri piedi.

Il biglietto di andata e ritorno ci è costato circa 9€ a testa, ed è stato super eccitante. Si può anche fare una sola direzione e seguire il corso per la parte alta.

Teleférico de Gaia

Ponte Dom Luis I

Questo ponte è stato progettato dallo stesso Gustav Eiffel, seppur identico alla Torre Eiffel di Parigi. Il ponte attraversa il fiume Douro da un lato all’altro. Il ponte si sviluppa su due livelli, dove al livello superiore, lungo 300 metri, si può apprezzare un’incredibile vista sulla città. La più bassa circa 174 metri. In entrambi i livelli ci sono passerelle che permettono a curiosi e fanatici di camminare senza problemi.

Cattedrale di Porto

Situato nel quartiere di Batalha, vicino alle mura cittadine troviamo la Cattedrale di Oporto. Proprietario di migliaia di stili, di cui possiamo vedere barocco, romanico e gotico, è uno dei luoghi di Oporto che non si può perdere. La Cattedrale, sobria nello stile barocco, è stata dichiarata monumento nazionale.

L’ingresso alla Cattedrale è gratuito, ma il chiostro costa circa 3€.

Catedral de Oporto

fin de semana en Oporto

Mercato Bolhao

Tornando all’altra parte di Porto, troviamo il mercato di Bolhao, che dal 1914 offre ai cittadini prodotti freschi come carne, pesce, frutta e altro. Anche se ci dispiaceva un po’ per lo stato dell’edificio, il nostro stato d’animo è cambiato quando abbiamo potuto vedere come si sviluppa la vita lì.

que ver en oporto en 2 dias

Guida del porto: Giorno 3

Per l’ultimo giorno continuiamo a guardare i tramonti, passeggiando sulle spiagge e vedendo una bella fortezza.

Lago dei Meninos do Passeio Alegre

Il giardino “Passeio Alegre” è stato costruito nel XIX secolo. All’interno siamo rimasti stupiti dalla fontana di granito, dai due obelischi, dal paesaggio verde e dalla caffetteria con un’impronta Art Noveau che ci invita a passare e fermarci a bere qualcosa.

Fortezza di San Francesco Saverio

Dopo aver pagato il nostro ingresso di circa 0,50€ entriamo nella fortezza di San Francisco o come è anche conosciuto: Cheese Castle, a causa della sua posizione su una grande roccia di granito a forma di formaggio. E si ritiene che questa roccia fosse un luogo di culto celtico.

Circondato da incredibili mura, il forte ha tutto: cannoni, fossati, stemma e ponte levatoio. La sua costruzione risale alla guerra d’indipendenza portoghese, e lì si trova gran parte della storia che vi invitiamo a scoprire.

Passeggiata lungo le spiagge di Oporto

Parte del nostro pomeriggio è stata dedicata a visitare un po’ le spiagge di Porto, scoprendo ognuna di esse. Le spiagge sono piuttosto rocciose, con sabbia dorata e acqua piuttosto fredda proveniente dall’Atlantico. Vi consigliamo di camminare e di dare un’occhiata.

Spiagge consigliate:

Playa del Castillo del queso, Playa Homem do Leme, Playa do Molhe o Playa de Gondárem, sono molto vicini al Castillo del queso, che è molto conveniente, o almeno che ci è sembrato.

Queste spiagge hanno la bandiera blu e sono protette dalla loro importanza ambientale.

Faro di Felgueiras

Per coronare la serata, niente di meglio che passare le ore di tramonto al Faro, guardando tra le onde mentre il sole si nasconde tra i colori rosso e arancione.

3 días en oporto

Porto, una città dipinta in piastrelle.

Oporto è magica, ha gioia, ha colori e cuore. Se avete intenzione di trascorrere qualche altro giorno in Portogallo, vi consigliamo di prendere due giorni per visitare Sintra, una destinazione paradisiaca che è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

Preparativi per il tuo viaggio a Oporto? Un’ottima opzione è anche quella di utilizzare il servizio Tripuniq, lo sai?

    • L’abbiamo appena incontrato e se stai cercando un itinerario su misura, questo servizio è perfetto per te 🙂
    • Un esperto locale di Porto prepara la vostra guida turistica personalizzata in base ai vostri gusti in modo che possiate godervi la città come un locale.
    • Richiedi qui la tua guida Porto personalizzata

Porto in 3 giorni PDF

Scarica la nostra guida di Porto in 3 giorni in PDF in modo da poterla godere per tutto il viaggio e da non perdere nulla da vedere.

Anche gli utenti che hanno visto la nostra guida Porto in 3 giorni erano interessati:

Deja un comentario