Cosa vedere a Londra in 3 giorni

Viaggiare a Londra è di solito uno degli elementi più comuni nella lista delle cose da fare prima della morte della maggior parte degli amanti del turismo. Tuttavia, sia a causa di impegni familiari o di difficoltà nel fare un buco nella nostra giornata lavorativa è difficile pianificare nel nostro calendario per trovare una settimana in cui possiamo scappare.

Pertanto, abbiamo voluto sollevare i nostri viaggiatori questo piccolo itinerario Londra in tre giorni , in modo che si è in grado di visitare questa incredibile città (e uno dei più turisti ogni anno in tutto il mondo), senza dover trascorrere più di tre giorni sul vostro viaggio.

Viaggiare a Londra in 3 giorni, è possibile?

Non che sarà un viaggio tranquillo e preciso, ma l’esecuzione di questo piano di viaggio è certamente un’occasione unica per visitare Londra in 3 giorni. Non vi indicheremo in questa guida dove mangiare o dove alloggiare, perché lo abbiamo riservato ad altri articoli, ma qui vi proponiamo semplicemente una lista delle località turistiche di Londra più famose e popolari tra i turisti.

Consigli per il tuo viaggio a Londra

Il nostro primo suggerimento, più di un suggerimento è un regalo, perché vi offriamo la possibilità di prenotare un TOUR GRATUITO attraverso il centro di Londra. Una fantastica attività che vi consigliamo sempre perché vi permette di farvi mostrare monumenti e curiosità difficili da scoprire da soli da Esperti della città.

 

Ora il nostro secondo suggerimento, per risparmiare e sfruttare al meglio il vostro viaggio seguendo quasi ogni punto della guida è quello di ottenere il London City Pass. Ci sono due modi:

London City Pass : viene utilizzato per giorni e si ha accesso a più di 60 attività turistiche. E che puoi usarlo per vederne quanti ne vuoi durante il periodo di validità della tua carta. Se sei interessato puoi acquistarlo qui

London City Explorer : Questa carta viene acquistata per i buoni attività. È possibile acquistare l’accesso a 3, 5 o 7 attività. Se siete interessati potete comprarlo qui .

Infine i trasferimenti dall’aeroporto all’hotel. Gli aeroporti sono abbastanza lontani. Circa un’ora in treno o in autobus (questi sono i modi più economici per fare il viaggio) e poi combinarlo con la metropolitana o il taxi….. la verità è che è piuttosto noioso. Se viaggiate in coppia o con più accompagnatori, vi consigliamo vivamente di noleggiare trasferimenti con un autista che vi aspetterà all’aeroporto e vi porterà al vostro hotel….. Molto costoso penserete….. perché non è molto più costoso dell’opzione cheap ma molto più confortevole. Se volete potete dare un’occhiata a quanto costerebbero i trasferimenti per il vostro viaggio: Controllate qui.

Cosa vedere a Londra in 3 giorni

Siamo consapevoli che spostarsi a Londra non è possibile semplicemente camminando da una parte all’altra, ma non preoccupatevi! Abbiamo pianificato strategicamente il percorso per ognuno dei tre giorni, raggruppando le attrazioni di Londra in base alla loro vicinanza, in modo da non avere problemi a visitare le attrazioni più emblematiche di Londra. Facciamolo!

Londra Guida 3 giorni: Giorno 1

Atterrando nell’aeroporto di atterraggio, il punto di partenza del vostro viaggio a Londra in 3 giorni sarà la Trafalgar Square, poiché vi permetterà di visitare una quantità enorme di monumenti il primo giorno (molti dei luoghi turistici di Londra sono vicini a questa piazza).

Si può camminare dall’uno all’altro, se ti piace camminare per le città quando sei in viaggio per goderti la gente, l’architettura e l’ambiente sconosciuto, o andare in taxi da un luogo all’altro (ovviamente, la prima alternativa è meno aggressiva per le tue tasche). Preparatevi, perché ci sono un sacco di posti da vedere in Londra in un fine settimana !

Piazza Trafalgar

trafalgar square Piazza Trafalgar

Progettato da John Nash nel 1830, Trafalgar Square è la piazza più grande di Londra . Con tutti gli eventi culturali che vi si svolgono, comprese le celebrazioni di Capodanno e le manifestazioni, è spesso considerata il centro della città. La colonna di Nelson si trova al centro della piazza, con quattro statue di leoni intorno. Fu costruita nel 1848 per commemorare l’ammiraglio Nelson.

La Colonna Nelson è il monumento che si affaccia su Trafalgar Square. Fu costruita nel 1840 per commemorare l’ammiraglio Horatio Nelson, uno degli eroi più amati della Gran Bretagna. La sua battaglia più famosa fu la battaglia di Trafalgar del 1805, in cui sconfisse Napoleone e le flotte francese e spagnola, ma allo stesso tempo gli costò la vita. La rubrica di Nelson è stata teatro di numerose proteste ed è considerata uno dei principali punti di interesse di Londra.

La Galleria Nazionale

La National Gallery di Londra ha una collezione di più di 2.600 opere d’arte . Non a caso è una delle gallerie più visitate al mondo. E ‘dominato da arte classica, tra cui dipinti di El Greco, Jan van Eyck, Rembrandt, Michelangelo, e molti artisti famosi. È davvero enorme e l’ingresso è gratuito, quindi se ti consideri un amante dell’arte dovresti avere abbastanza tempo per visitarla tranquillamente.

London Eye

London Eye London Eye

Il London Eye è la ruota idraulica più grande d’Europa. Le viste dall’alto sono semplicemente favolose, specialmente di notte . Si consiglia vivamente di prenotare i biglietti online e di arrivare circa mezz’ora prima dell’orario previsto, in modo da avere tutto il tempo necessario per ritirarli.

Palazzo Westminster

L’elaborato Westminster Palace ospita le due camere del Parlamento britannico – la House of Commons e la House of Lords. E’ un esempio eccezionale di architettura neogotica che risale al 1097, quando fu costruita la parte più antica del complesso, Westminster Hall. E’ il centro della vita politica di Londra!

Palacio de Westminster y Big ben Londres Palazzo Westminster e Big Ben

Big Ben

L’edificio che contiene la campana più famosa d’Europa, forse anche del mondo, è uno dei punti di riferimento di Londra . La torre è il terzo campanile più grande del mondo ed ha più di 150 anni. Il suo nome è stato recentemente cambiato in Elizabeth Tower in omaggio alla regina Elisabetta dopo 60 anni di regno.

Non c’è l’ascensore, ma 334 scalini portano in cima; tuttavia le visite sono disponibili solo per i cittadini britannici che organizzano un viaggio attraverso il Parlamento. Lo skyline in questa parte di Londra è spettacolare, quindi è molto popolare fotografare il Big Ben con l’occhio di Londra sullo sfondo.

Abbazia di Westminster

I primi monaci vissero qui nel X secolo. Enrico III ricostruì l’abbazia nel 1245 quando la scelse come luogo di sepoltura, facendone uno degli edifici gotici più importanti del paese. Molti altri personaggi illustri sono sepolti qui. Oggi è un luogo dove si celebrano matrimoni e altre cerimonie reali. Inoltre, l’abbazia di Westminster viene utilizzata per le incoronazioni dal 1066.

Buckingham Palace

Questo maestoso palazzo è la residenza ufficiale dei monarchi britannici. Costruito originariamente come casa, divenne residenza privata della regina Carlotta nel 1761. Il palazzo è stato ricostruito e ampliato nel corso del XIX secolo ed è stato utilizzato come residenza dei monarchi britannici dal 1837. Alcune delle stanze possono essere visitate in giorni selezionati, ma quello che non si deve perdere è il Cambio della cerimonia della Guardia !

Cambio de guardia en Buckingham Palace Cambio di guardia a Buckingham Palace

Piccadilly Circus

Picadilly Circus Picadilly Circo Picadilly

Picadilly Circus è un famoso crocevia nel West End londinese. È famosa per tutte le insegne al neon che circondano la piazza, la fontana commemorativa Shaftesbury che commemora l’opera di Lord Shaftesbury e la statua di Eros. E ‘popolare per le proteste e le manifestazioni a causa delle sue dimensioni, anche se la piazza ha ispirato molti artisti e musicisti nel loro lavoro.

Londra Chinatown

Chinatown ChinaTown

Esplorare ristoranti, panetterie, locali notturni e godersi la grande atmosfera di Chinatown merita una visita. Chinatown ospita circa 80 ristoranti, molti dei quali specializzati in autentica cucina cinese e asiatica, e avete un sacco di posti tra cui scegliere! Passeggiando per Chinatown, si possono trovare diverse targhe blu in commemorazione di personaggi famosi ed eventi.

Oxford Street

Con circa 300 negozi, Oxford Street è la via dello shopping più importante d’Europa e ospita numerosi grandi magazzini e molti negozi di marca. Se lo shopping a Londra è sulla vostra lista di cose da fare in questa città, allora il quartiere dello shopping che attraversa Regent Street e Bond Street vi delizierà sicuramente.

Situata nel West End di Londra, Oxford Street è lunga circa 2,5 km e faceva parte della strada Londra-Oxford. In realtà segue il tracciato di una strada romana che collega l’Hampshire con Colchester. La zona è spesso affollata di acquirenti e turisti ed è a volte abbastanza inquinata dal numero di autobus che la attraversano, ma vale la pena di andare avanti senza dubbio.

In questo primo giorno abbiamo colto l’opportunità di vedere grandi icone di Londra come il Big Ben, Trafalgar Square o Picadilly Circus….. Quindi è stata una giornata molto ben utilizzata…… Ora è tempo di riposare per il secondo giorno, che sarà altrettanto emozionante!

Londra Guida 3 giorni: Giorno 2

Dopo esserci alzati, facendo una buona colazione a Londra e riprendendo la visita da dove siamo partiti ieri. Il primo giorno finì e fu a Oxford Street. Oggi coglieremo l’occasione per vedere luoghi molto interessanti per tutti i viaggiatori.

Covent Garden

Covent Garden Mercato di Covent Garden

La zona di Covent Garden si trova vicino a Oxford street a circa 10 minuti a piedi o un paio di fermate di metropolitana, è una zona molto interessante per i viaggiatori , ha un’atmosfera speciale e molte attrazioni, certamente la più interessante è il Covent Garden Market.

Ha un’atmosfera affascinante e diversi negozi e bancarelle in cui acquistare gioielli, saponi fatti in casa o gastronomia, tra gli altri. Se siete fortunati potete anche godere di esibizioni dal vivo di cantanti o giocolieri. Molto divertente.

Nelle vicinanze si trovano il museo dei trasporti e la Royal Opera, tra le molte altre attrazioni di interesse turistico ….

Museo Britannico

British Museum British Museum

Aperto tutti i giorni e gratuito (donazione opzionale di 5 libbre) ha impressionanti collezioni di reliquie di quasi tutte le civiltà, un viaggio nella storia di 2 milioni di anni fa. Particolarmente interessante è la sezione di arte egiziana in cui troviamo anche la pietra di Rosetta, grazie alla quale conosciamo la storia egiziana di oggi.
Obbligatorio Visitarlo!

Città di Camden

Camden Town Mercato della città di Camden

Abbiamo terminato la nostra visita al British Museum ed è ora di mangiare….. è ora di andare a Camden!
Camden Town è diventata una delle tappe obbligate per tutti coloro che visitano la capitale inglese, è un quartiere alternativo con negozi di ogni genere, dove troverete cose che non avreste mai immaginato esistessero …. ma ha anche un impressionante mercato alimentare internazionale, si può camminare mentre vi viene dato di assaggiare cibi provenienti da diversi paesi fino a quando non si decide cosa mangiare …. Alla fine si finisce per assaggiare un po ‘di tutto perché non c’è nessuno che resiste a tale varietà.

Senza dubbio un posto dove perdersi per un paio d’ore forse di più e godersi qualcosa di diverso e unico a Londra.

Hyde Park

Grande parco di Londra, un modo fantastico per terminare questa seconda giornata è quello di fare una passeggiata attraverso Hyde Park, è enorme e ha diverse aree molto interessanti al suo interno. Camminare tranquillamente e godersi per un paio d’ore il parco più antico e più grande della città è il modo rilassante per concludere una giornata interessante come oggi.

All’interno di Hyde Park troveremo come principali punti di interesse turistico come la statua di Peter Pan , o il Memoriale alla principessa Diana del Galles…..

Il nostro secondo giorno finisce ed è ora di andare a gustare una buona cena e, perché no, una pinta di birra.

Londra Guida 3 giorni: Giorno 3

Anche l’ultimo giorno della nostra fuga a Londra è afflitto da luoghi da vedere, quindi speriamo che il giorno prima di riposare un po’. In ogni caso, anche se non l’avete fatto, pensate di avere tempo per riposare quando tornate a casa, approfittatene al massimo!

Cattedrale di San Paolo

Catedral de St. Paul Cattedrale di San Paolo

Una grande cattedrale bianca e il punto più alto della città è anche la sede del vescovo di Londra. L’attuale chiesa fu costruita da Sir Christopher Wren, uno dei più famosi architetti inglesi, dopo il grande incendio di Londra. Da non perdere questo famoso edificio religioso, con i suoi interni elaborati e le sue misteriose cripte.

Il teatro del globo

teatro the globe Il globo (Shakespeare Theater)

Il Globe Theater è la moderna replica del teatro dove sono state organizzate per la prima volta alcune delle opere di Shakespeare. Il teatro originale fu costruito nel 1599 dagli uomini di Lord Chamberlain, la compagnia di Shakespeare. Se volete vedere uno spettacolo teatrale, non dimenticate di prenotare i biglietti con largo anticipo. In caso contrario, si può anche fare la visita guidata per saperne di più su Shakespeare e l’edificio.

Museo moderno Tate

Il museo di riferimento dell’arte moderna. Se siete interessati a questo tipo di arte è un must, ma se l’arte non è uno dei vostri obiettivi principali di interesse, è anche consigliabile sapere che ha un tour gratuito che si vede in circa 30 minuti ed è abbastanza interessante. Quindi non è necessario pagare un biglietto per godersi un po’ di arte moderna 🙂

Il Grande Monumento del Fuoco di Londra

Questo monumento ricorda il grande incendio di Londra che distrusse il centro città nel 1666. E’ stato progettato da Sir Christopher Wren. C’è una piattaforma di osservazione in alto, quindi è una grande opportunità per scattare qualche foto!

Ponte di Londra

Puente de londres London Bridge

Questo affascinante ponte è una delle icone di Londra. La vista dall’alto è incredibile ed è uno spettacolo vedere l’apertura del ponte per il passaggio delle barche. Nelle due torri è prevista una mostra gratuita dedicata alla storia del ponte. Un altro buon posto per scattare qualche foto ed essere invidiosi del vostro viaggio a Londra in 3 giorni.

La Torre di Londra

London Tower La Torre di Londra

Conosciuto anche come il Palazzo Reale e la Fortezza di Sua Maestà, il complesso era precedentemente utilizzato come prigione. Molti personaggi importanti sono stati inviati qui, come Sir Walter Raleigh con sua moglie Elizabeth Throckmorton, e anche Elisabetta I prima che diventasse regina. Oggi è una famosa attrazione turistica e la casa dei gioielli della corona .

Le banchine di Santa Catalina

La nostra ultima fermata è la banchina di Santa Catalina. Navi ancorate qui nel passato. Ora, questa zona è un luogo ideale per trascorrere del tempo, grazie alle varie strutture che si trovano nei dintorni, tra cui numerosi negozi, bar e ristoranti. Un luogo perfetto per concludere il nostro itinerario di viaggio a Londra in tre giorni.

Altre raccomandazioni per visitare nei tuoi 3 giorni a Londra

Abbiamo preparato un ottimo itinerario per voi, ma sappiamo che a seconda del tipo di viaggiatore possono sfruttare al meglio la giornata (semplicemente perché vedono i siti più velocemente o sono meno intrattenuti in certi tipi di cose o preferiscono cancellare certi siti che sono più rumorosi…..) e che potrebbero voler visitare più siti nei loro 3 giorni di viaggio, quindi aggiungiamo nuove attrazioni turistiche da visitare durante la vostra fuga a Londra.

Castello di Windsor

Prendete un mezzo di trasporto pubblico e dirigetevi al castello di Windsor.

Questo castello medievale è uno dei punti di riferimento del Regno Unito, nonché una casa per il weekend della regina. Molti re utilizzano questo palazzo fin dai tempi di Enrico I, quarto figlio di Guglielmo il Conquistatore. Oltre ad essere la casa della regina, il castello ospita visite ufficiali e viene utilizzato per cerimonie.

Parte della Collezione Reale si trova qui. Il castello medievale combina lo stile georgiano e vittoriano con alcune caratteristiche gotiche. Le camere sono state progettate da Jeffry Wyatville nel XIX secolo e combinano il rococò e il gotico vittoriano. Entrando nell’area del castello, sarete sottoposti ad un controllo di sicurezza di tipo aeroportuale. Nel castello non è consentito mangiare e bere, mentre la fotografia e le riprese sono consentite solo in alcune zone.

Museo Marittimo Nazionale

Se volete conoscere la storia della marina britannica e di tutta l’Europa, siete arrivati al museo giusto. Infatti, è uno dei più grandi musei marittimi del mondo. Numerosi sono i manufatti legati al mare e alla navigazione, come i modelli di navi, gli strumenti utilizzati per la navigazione e i dipinti. Qui è esposta anche l’uniforme dell’ammiraglio Nelson.

Linea Meridiano di Greenwich

Meridiano de Greenwich Greenwich Meridian di Greenwich

Il Royal Greenwich Observatory è un po’ noioso se non siete attratti dall’astronomia, ma la linea meridiana di Greenwich è sicuramente un luogo da visitare – raramente avrete la possibilità di essere in due emisferi allo stesso tempo!

Fu fondata nel 1851 da Sir George Biddell Airy, matematico e astronomo inglese. Il meridiano di Greenwich a 0° di longitudine è la linea di riferimento del meridiano di Greenwich; ciò significa che ogni anno nuovo inizia su questa linea.

Harrods

Almacenes Harrods Magazzini Harrods

Quello che era iniziato come un piccolo negozio di alimentari a East London oggi è diventato uno dei negozi più emblematici e caratteristici del mondo. Sinonimo di Luxury Harrods offre un’esperienza di shopping unica. E ‘anche un luogo di riferimento per i turisti, come camminare attraverso un negozio anche se non si compra nulla è un grande souvenir della vostra visita a Londra.

Museo di Storia Naturale

Museo de Historia Natural Museo di Storia Naturale

Quando si visita il Museo di Storia Naturale la prima cosa che si vede è un edificio impressionante, ma più impressionante è il suo ingresso e il grande scheletro di dinosauro che vi aspetta nel suo foyer. Scale impressionanti che vi faranno scoprire una guida molto interessante attraverso la natura. Un sito altamente raccomandato per adulti e bambini .

Mercato di Notting Hill e Portobello

Particolarmente famoso dopo il film di Hugh Grant e Julia Roberts, è un quartiere residenziale di Londra con belle case di diverse tonalità pastello, una piacevole passeggiata attraverso il quartiere di Notting Hill dove si può gustare una colazione o un delizioso pranzo immersi nella più pura atmosfera londinese.

Qualsiasi visita a questa zona dovrebbe finire per visitare il mercato di Portobello, una lunga strada con negozi e bancarelle su entrambi i lati dove si può trovare di tutto, molto interessante per chi ama le reliquie e l’antiquariato. Alla fine di un intero mercato di prodotti freschi dove vedrete l’essenza dei mercati londinesi.

Come la vedi? Hai trovato interessante il nostro piano per visitare Londra in 3 giorni? Se avete il coraggio di fare una fuga a Londra in tre giorni , un weekend o una fuga su un ponte vi servirà come guida per non dimenticare l’essenziale di Londra.

Se avete poco tempo per recarvi a Londra potete approfittare di questi giorni e visitare gli emblemi della capitale inglese e una delle icone per eccellenza per tutti i viaggiatori. Un must per ogni turista che sia orgoglioso di se stesso. Se non avete più giorni non succede nulla, avete un itinerario perfetto per godervi Londra in un fine settimana.

Ovviamente, in un viaggio così breve non sarete in grado di imparare tutti i pro e i contro di Londra, o di assorbire l’abbondante cultura londinese, non abbiamo molto tempo a disposizione. Ma per vivere a Londra e conoscerla perfettamente, avrete bisogno di molto più tempo o addirittura andare a vivere lì per un po’ di tempo….. chissà se questa fuga non può essere l’origine di qualcosa del genere…..

Londra in 3 giorni PDF

Scarica la London Guide in formato PDF di 3 giorni per stamparla e portarla con te in viaggio.

DESCARGAR GUÍA DE LONDRES IT PDF

Anche gli utenti che hanno visto la nostra guida londinese in 3 giorni erano interessati: