Cosa vedere a Vienna in 3 giorni

Vienna è una città bellissima, con innumerevoli attrazioni da visitare. Anche se è vero che la sua aria è piuttosto seria, sicuro che in un piccolo viaggio a Vienna di 3 giorni per scollegarsi scoprirete che è una città meravigliosa, in cui dà il piacere di fare un resto della routine quotidiana.

 

 

Vi proponiamo quindi il nostro itinerario per visitare Vienna in tre giorni. Come si può vedere, quasi la metà dei luoghi turistici che compaiono nel nostro itinerario sono più o meno legati all’arte, e cioè che Vienna è una città che predomina uno stile di vita tra bohémien e capitalista che è molto curioso.

 

Vienna insieme a Praga e Budapest formano il circuito delle Città Imperiali, se siete interessati a fare il circuito non perdetevi le nostre Guide di viaggio di Praga e Budapest.

Vuoi approfittare del tuo viaggio a Vienna per conoscere Budapest ? Nel caso non si sapesse che ci sono 1 giorno di viaggio a Budapest, servono per avere una visione globale di Budapest e per innamorarsene. Lo raccomandiamo a voi. Qui è possibile prenotare 1 escursione di un giorno da Vienna a Budapest in lingua spagnola e con guide esperte.

Viaggiare a Vienna in 3 giorni, è possibile?

Anche se Vienna non è una grande città, rispetto ad altre capitali europee come Londra o Parigi, ci sono abbastanza cose da vedere in modo che in 3 giorni andiamo un po ‘fiera se non otteniamo le nostre batterie.

Pertanto, in questa routine di viaggio espresso a Vienna in tre giorni vedrete che il trasporto pubblico offerto da questa città consente di risparmiare più di un problema quando si viaggia da un luogo all’altro. Questo ci permetterà di muoverci facilmente per la città, mentre visitiamo tutti i luoghi turistici di questo itinerario.

FREE TOUR GIFT : Sì, come potete sentire, per voi che sarete a Vienna per 3 giorni abbiamo il regalo perfetto. Un Tour GRATUITO in spagnolo con una guida esperta di Vienna che vi condurrà attraverso le zone più interessanti della città. Il punto di partenza perfetto per il vostro viaggio a Vienna. Libro: Viaggio gratuito di VIENA in spagnolo qui. Una volta terminato sarete pronti a seguire la nostra guida e godervi Vienna in un fine settimana.

Cosa vedere a Vienna in 3 giorni

Sebbene Vienna si sia senza dubbio modernizzata e sia diventata una meta turistica molto apprezzata da persone provenienti da tutto il mondo, è una città che conserva ancora molti elementi che la rendono un luogo antico, elegante e molto raffinato. Tra l’architettura barocca e l’atmosfera regale, vale senz’altro la pena di fare un giro dei siti turistici più famosi. E questo è quello che siamo qui per oggi!

Ancora nessun hotel a Vienna? Vi rendiamo facile la scelta con una lista dei migliori hotel della città.

  • I migliori hotel a Vienna. Top 5 dei migliori hotel secondo opinioni reali
  • I migliori hotel economici di Vienna . Top 5 dei migliori hotel di Vienna secondo il rapporto qualità/prezzo.

Viaggio a Vienna: Giorno 1

Allora continuiamo con la routine del nostro primo giorno a Vienna. Come suggerimento, anche se è un po ‘costoso, non c’è modo migliore per visitare Vienna che in un tradizionale fiaker. Si tratta di carrozze trainate da cavalli, i cui autisti vi guideranno attraverso il primo distretto di Vienna per mostrarvi tutte le principali attrazioni di questa zona. Il loro vantaggio principale, come potete immaginare, è il comfort che offrono ai turisti. Cosa potreste chiedere di più?

E se decidete di salire su una di queste carrozze, non dimenticate di attraversare dall’itinerario i luoghi che la carrozza vi porta e che non c’è bisogno di vedere all’interno.

Colazione a Demel

Dimenticate la colazione in hotel, perché la vostra giornata inizierà a Demel, un panificio e negozio di cioccolato fondato nel 1786 che un tempo era un fornitore della Corte Reale. Situato in una delle strade più belle del centro di Kohlmarkt, potrete godere di un’atmosfera interna barocca ed elegante. Attenzione a non alzarsi per la pasticceria, perché il nostro viaggio a Vienna in 3 giorni è appena iniziato e avrete bisogno di tutte le vostre energie per vedere tutto!

MuseumsQuarter, il quartiere dei musei

Appena finito di mangiare, iniziate la vostra avventura viennese con una passeggiata nell’area del museo (comunemente chiamata «MQ»). L’MQ ha un cortile interno con mobili moderni, caffè e due musei principali – El Mumok (arte moderna) e El Leopold (impressionismo austriaco). Il Mumok presenta mostre d’arte contemporanea, così come collezioni permanenti di modernità classica, mentre il Leopold presenta l’opera di Gustav Klimt, uno dei più grandi artisti dell’arte austriaca.

Piazza Maria-Theresien

Poi fate una passeggiata in piazza Maria-Theresien, una piazza pubblica che prende il nome dall’imperatrice Maria-Theresa, l’unica donna sovrana degli Asburgo. Questa piazza si trova di fronte all’MQ e ospita due musei d’arte: il KunsthistorischesMuseum (Museo di Belle Arti) e il Naturhistorisches (Museo di Storia Naturale).

Il Museo di Belle Arti ha collezioni greche, romane ed egizie, mentre il Museo di Storia Naturale ha la più grande collezione di meteoriti, esposizioni di animali e arte preistorica, come la «Venere di Willendorf», una statuetta di una figura femminile curva dal 28.000 al 25.000 aC.

Burgring Boulevard

bulevar Burgring

A pochi passi da questa piazza si arriva a Burgring nella Ringstrasse – il viale più bello della città, che vanta alcune delle attrazioni più importanti di Vienna, come il Municipio e il Teatro dell’Opera. Dalla Ringstrasse avete la possibilità di prendere un tram lungo il viale e scendere a questi luoghi di interesse, o semplicemente continuare il nostro viaggio che termina in uno dei luoghi più interessanti di Vienna.

Il giardino del Volksgarten

jardín Volksgarten

Accanto al Burgtheater si trova il Volksgarten, tradotto come «Il giardino del popolo», che fa parte del palazzo imperiale. Al centro del giardino si trova il tempio neoclassico di Teseo, una replica in piccola scala del tempio di Efesto ad Atene – i giardini fioriti sono sicuri di rallegrare il resto della giornata!

Preparativi per il vostro viaggio a Vienna? Un’ottima opzione è anche tripuniq, lo sai?

    • Se siete alla ricerca di un itinerario su misura, questo servizio è per voi 🙂
    • Una fiera locale di Vienna prepara la vostra guida turistica personalizzata in base ai vostri gusti in modo che possiate godervi la città come un locale.
    • Richiedi qui la tua guida personalizzata

Viaggio a Vienna: Giorno 2

Iniziate la giornata facendo colazione nei bellissimi dintorni di Vienna in HaasundHaas, una caffetteria rilassante che serve una varietà di tè e appetitose colazioni internazionali. Inoltre, assicuratevi di controllare il loro negozio di tè della porta accanto, la maggior parte delle varietà di tè che offrono sicuramente risveglierà le passioni degli amanti di questa rilassante bevanda.

Kärtnerstrasse

Kärtnerstrasse 3 dias en viena

Poi prendetevi il tempo di passeggiare lungo la Kärtnerstrasse, una famosa via dello shopping dove potete comprare tutto quello che vi potete permettere, per finire al Teatro dell’Opera di Vienna, uno dei più importanti teatri lirici del mondo. Questo capolavoro del XIX secolo offre spettacoli di prima classe, con più di 50 opere liriche e balletti per 300 giorni all’anno.

Accanto si trova il Museo Albertina, noto per le sue eleganti cabine e le preziose collezioni d’arte (come i dipinti di Monet e Picasso). Nelle vicinanze si trova la famosa sfilata di salsicce, Bitzingers – nota per il suo Käsekrainer (una salsiccia ripiena di formaggio).

Il Naschmarkt

Naschmarkt tres dias en viena

A pochi isolati di distanza si trova il Naschmarkt, un grande spazio con ristoranti e un mercato contadino che vende frutta fresca, verdura, spezie esotiche, carni e altre prelibatezze internazionali. A pochi minuti di distanza si trova l’edificio d’arte contemporanea, con la sua collezione di arte moderna austriaca in continua evoluzione. Accanto si trova Karlsplatz (o piazza Carlo), con una chiesa barocca incredibilmente grande costruita nel 1737. Le visite all’interno sono disponibili ad un prezzo ragionevole.

Il font Hochstrahlbrunnen

Nelle vicinanze, date un’occhiata a Hochstrahlbrunnen, una fontana che dimostra rispetto per il primo sistema di approvvigionamento idrico di Vienna. Si prosegue per il Palazzo Belvedere, uno squisito palazzo del 1700. Prendetevi il tempo di esplorare il bellissimo e vasto parco del palazzo e visitate l’interno dei due edifici per vedere la squisita collezione di opere d’arte famose, comprese alcune delle opere di Gustav Klimt.

Parco divertimenti Prater

Parque de atracciones Prater

Più tardi, dirigetevi al parco divertimenti del Prater per finire il nostro secondo giorno. È uno dei parchi di divertimento più antichi del mondo e vanta la ruota panoramica di Vienna, una gigantesca ruota panoramica e simbolo della città di Vienna costruita nel 1897. Basta così tanto per oggi! Rilassatevi nel parco quanto volete, ma non andate a letto troppo tardi, perché c’è ancora l’ultimo giorno di questo breve viaggio a Vienna in 3 giorni.

Viaggio a Vienna: Giorno 3

Iniziate la vostra terza giornata camminando fino all’edificio del Parlamento austriaco, dove le due camere del Parlamento austriaco (il Consiglio nazionale e il Consiglio federale) tengono le loro sessioni politiche dal 1833. Questo edificio è noto per la sua antica architettura greca e ha la dea Atena in cima ad una fontana di rilievo. Uno scherzo molto popolare tra i viennesi è che la dea stessa era così turbata dal conflitto politico all’interno del Parlamento che ha girato l’edificio!

La città di Vienna

A pochi passi dal Parlamento vi condurrà al Municipio di Vienna, un incredibile edificio gotico del 1800. Qui si svolgono gli eventi più importanti della città, come il famoso «Mercatino di Natale». A seconda del periodo dell’anno in cui si effettua questa visita di tre giorni a Vienna, si può essere in grado di partecipare ad un evento o ad un altro (controllare il loro sito web in anticipo per vedere quando sono gli eventi a cui si è più interessati).

Palazzo Schönbrunn

Quando avete finito con il municipio, andate al castello di Schönbrunn, residenza estiva della dinastia asburgica e patrimonio mondiale dell’UNESCO. Ci sono diversi giardini che circondano il palazzo, tutti bellissimi durante i mesi caldi (quando i fiori sono in fiore).

Ma se venite nei mesi più freddi non preoccupatevi, potrete ammirare il palazzo, con la fontana del Nettuno e il magnifico monumento Glorieta in cima alla collina, possibilmente pieno di neve. Ci sono anche visite guidate all’interno del palazzo, così come una caffetteria e uno zoo da esplorare, tra le altre sorprese.

Piazza degli Eroi

La plaza de los heroes Viena
Piazza degli Eroi è una grande piazza pubblica di fronte alla residenza della Hofburg. Qui si trovano gli uffici del Presidente della Repubblica d’Austria. Inoltre, nel 1938, nel 1938, ebbe luogo qui l’annuncio cerimoniale di Adolf Hitler (l’invasione e l’incorporazione forzata della Germania nazista). Nella piazza ci sono due statue equestri e la Biblioteca Nazionale di Piazza d’Austria, che ospita una grande biblioteca pubblica adornata con 7,4 milioni di pezzi delle sue collezioni.

Considerate la possibilità di visitare il Palazzo di Stato se avete ancora qualcosa in tasca, dato che c’è una biblioteca molto elaborata con oltre 200.000 volumi, e l’intero luogo sembra essere stato ispirato dalla famosa scena di danza della Bella e della Bestia.

Piazza Michaerler

Andate in piazza San Miguel (Michaerlerplatz in austriaco) per avere il privilegio di vedere la cupola del Michaelertrakt, un prezioso monumento neobarocco. Su un lato della piazza si trova la chiesa di San Michele del 1792, dedicata all’arcangelo Michele. È una delle chiese più antiche di Vienna e uno dei pochi edifici romanici rimasti in città.

Cattedrale di Santo Stefano

E per finire il nostro breve viaggio a Vienna in tre giorni, andate a Stephansplatz, dove potete vedere la Cattedrale di Santo Stefano. Fondata nel 1137, è famosa per la sua architettura gotico-romana e per essere la chiesa madre dell’Arcidiocesi di Vienna.

Bene, abbiamo finito, speriamo che questo itinerario vi sia piaciuto se vi siete fidati di noi per il vostro viaggio a Vienna in 3 giorni. Se sei un vero amante del turismo, e vuoi conoscere le nostre nuove avventure in giro per il mondo e gli itinerari che proponiamo, non esitare a visitare spesso il nostro sito web!

Visitare Vienna in tre giorni. Conclusioni

Beh, qui abbiamo finito! Come si può essere certi di aver visto dopo aver visto questo itinerario, Vienna è una delle città europee più ricche di monumenti architettonici barocchi e gotici, quindi gli amanti dell’arte non dovrebbero perderla.

Ma ha anche molti posti per divertirsi, anche se chi è alla ricerca di più divertimento del turismo dovrebbe sicuramente andare altrove. Ora, se siete uno di quelli che amano visitare i luoghi più famosi di ogni città, Vienna vi farà sicuramente innamorare.

Hai già il tuo volo per Vienna?

Sapete cosa vedere a Vienna, i migliori hotel…… sicuramente avete già deciso su viena come buona opzione per il vostro prossimo viaggio Avete il volo? Se non l’avete ancora preso o volete sapere quanto vi costerà un biglietto aereo per Vienna, vi consigliamo di utilizzare il miglior flight finder. Qui potete fare la vostra ricerca e trovare il vostro volo per Vienna.

Vienna in 3 giorni PDF

Scarica la nostra Guida turistica di Vienna in PDF in modo da poterla tenere a portata di mano durante tutto il viaggio.
Anche gli utenti che hanno visto la nostra guida di Vienna in 3 giorni erano interessati: