Nonostante sia la seconda città più popolosa del Regno Unito, le sue strade trasmettono tranquillità. Questa città è l’ideale per percorrerla da un capo all’altro e conoscere tutti i suoi angoli che non si possono perdere, pronti per questo percorso Manchester in 3 giorni ?

Cosa vedere a Manchester in 3 giorni

Questa città ha una grande offerta culturale, perché ha molta storia perché ha saputo reinventarsi del suo importante passato industriale in modo sorprendente.

Con la vostra visita scoprirete che Manchester è una città che offre molto di più che il calcio, ma anche storia moderna, architettura d’avanguardia, tempo libero e musica dal vivo. Tutto questo vi mostrerà quanto possa essere incredibile.

Manchester è stata un pioniere del movimento suffragista, del vegetarianesimo e della rivoluzione industriale o addirittura è stata qui dove è stato costruito il primo computer.

Tre giorni sono più che sufficienti per conoscere i luoghi turistici più importanti della città.

 

La sua visita è molto facile perché è molto accessibile per le sue piccole dimensioni ma molto immensa per la sua infinita offerta di svago e cultura.

Grazie alle sue dimensioni è perfetto per le passeggiate, anche il suo trasporto pubblico è molto ben posizionato e avviene regolarmente.

All’interno di tutte le attività e i tour che potete fare e che offre questa magnifica città, vi consiglio di conoscere tutta la sua storia e tutti i suoi angoli più segreti e affascinanti fare un tour gratuito di Manchester . Ideale per un primo contatto, iniziare a muoversi per la città e conoscerla in profondità.

Vi consigliamo anche di fare una Manchester River Cruise , hanno prezzi molto economici e vi mostreranno un volto diverso della città.

Il percorso si snoda attraverso aree dove si possono vedere i suoi grandi edifici, i canali che mostrano edifici più tradizionali e tutti i suoi ponti originali e di grandi dimensioni.

Guida della città di Manchester: Giorno 1

Per entrare in contatto con la città, il primo giorno di questo itinerario consisterà nel conoscere il cuore di Manchester, visitando il suo centro e tutti i più importanti siti turistici della zona.

Giardini Picadilly

Il centro nevralgico della città. In questi giardini troverete spettacoli di ogni tipo, cibo internazionale nelle bancarelle di strada dal giovedì alla domenica e potrete curiosare tra i negozi che si affacciano sulla piazza, perché potrete trovare vere e proprie meraviglie e occasioni di abbigliamento.

Consiglio Comunale di Manchester

Questo edificio in stile neogotico vittoriano è uno dei più importanti della città. All’esterno mette in evidenza la sua grande torre dell’orologio con circa 87 metri di altezza, noto come Grande Abele.

È possibile accedere al suo interno, la visita dura un’ora e il suo ingresso è gratuito , alla Sala delle Sculture, che rappresentano le figure più influenti della città.

Biblioteca Centrale di Manchester

Con lo stesso stile neogotico del municipio e molto vicino ad esso, è questo edificio circolare, la cui forma si ispira al Pantheon di Roma.

È possibile accedere gratuitamente al suo interno per contemplare la sua grande cupola decorata con citazioni bibliche.

Galleria d’arte di Manchester

Alla Manchester Art Gallery, l’accesso è gratuito e comprende una delle più importanti collezioni d’arte della città.
Questa galleria è suddivisa in diverse sale, dove si può godere di tutto, dai dipinti che raccontano la storia di Manchester a mostre molto più moderne.

Anche se non siete appassionati d’arte vi consiglio di visitarla, perché è molto interessante e almeno vedere alcune delle sue camere che sono certamente utili.

Biblioteca John Rylands

Una delle visite più interessanti che puoi fare a Manchester e che ti piacerà di più.

Questo è il sito patrimoniale più importante della città , questo incredibile edificio ottocentesco in stile neogotico, all’interno del quale si trova una delle più importanti collezioni di papiri del Regno Unito.

Quando si entra all’interno vi lascerà senza fiato, come la sua decorazione neogotica è incredibile.

Guida della città di Manchester. Giorno 2

Il secondo giorno di questo itinerario è dedicato a godere del quartiere più affascinante della città. Conoscendo le rovine dell’Impero Romano, il più grande grattacielo di Manchester e la piazza più suggestiva che vedrete qui. Senza dubbio, un giorno in più che in tondo.

Quartiere di Castlefield

Questo quartiere di Manchester è davvero incredibile, essendo diverso dal resto della città e con molte cose da offrire, senza dubbio una delle zone più belle di questa città.

Qui potete trovare il grattacielo più grande di Manchester , conosciuto come Hilton Tower, vicino a qui potete trovare anche la Liverpool Road , essendo questa la più antica stazione ferroviaria del mondo.

Museo della scienza e dell’industria

La storia di questo museo, noto come MOSI , risale al 1983 ed è una tappa imperdibile della vostra visita alla città.
Potete trovare materiale scientifico di grande qualità, dalle vecchie attrezzature per la produzione tessile che funzionano ancora, ai sistemi informatici o fognari.

In un edificio adiacente al museo, con un’incredibile facciata in vetro, si possono ammirare gli aerei della seconda guerra mondiale.

L’ingresso a questi monumenti è gratuito e l’intera visita dura 2 ore.

Forte di Castlefield

Qui troverete le rovine romane che dimostrano la presenza dei romani in questa zona dell’Inghilterra.

Si possono apprezzare il suo forte romano e la sua fortezza, le sue rovine originali si possono ancora vedere.

Una sosta imperdibile per riscoprire questo passato.

Museo Nazionale del Calcio

Sei appassionato di calcio? Allora questo è il tuo museo.

Racconta l’evoluzione del calcio, i giocatori, i tifosi, concentrandosi sul calcio inglese, informandovi di fatti molto interessanti che vi stupiranno.

Anche se non sei un forum di calcio ti consiglio di visitarlo perché racconta cose molto curiose e inoltre è visitato molto rapidamente e l’ingresso è gratuito , è un buon posto per conoscere la cultura della città in questo aspetto e come vivono questo sport.

Piazza Albert

Questa piazza è l’ideale per concludere la giornata, in quanto luogo d’incontro, circondata da splendidi edifici dichiarati patrimonio storico.

Di solito c’è un mercato o musica dal vivo, un buon posto per godersi la cucina tipica di Manchester e andare a ballare. E’ il momento di divertirsi!

Manchester Guide in 3 giorni. Giorno 3.

L’ultimo giorno di questo itinerario potrete godere di alcuni dei più importanti musei della città, conoscere in prima persona quanto sia importante e significativo il calcio a Manchester e sembrare di essere stati trasportati in Asia grazie alla sua incredibile Chinatown. Cominciamo!

Museo Imperiale della Guerra

Questo Museo Imperiale della Guerra mostra la storia della guerra e le ripercussioni che la guerra ha avuto sulla popolazione, senza dubbio uno dei luoghi turistici più importanti della città.

Il suo interno è sorprendente e l’ingresso è gratuito, ma un’altra delle sue grandi attrazioni è l’edificio stesso.

Ciò è dovuto alla struttura che lo circonda in alluminio, progettata per dare allo spettatore una grande importanza e che senza dubbio l’hanno raggiunto.

Chinatown Manchester

Si tratta di una piccola area della città dove si possono trovare aziende, ristoranti, negozi e prodotti provenienti non solo dalla Cina, ma da tutta l’Asia.

E’ un posto ideale per mangiare o provare qualcosa di diverso, l’atmosfera qui è ottima e la cosa più bella è la porta d’ingresso in questo quartiere, perché è un grande arco cinese.

Il Lowry

Situato vicino ai Salford Quays, la facciata e la forma di questo edificio è unica e sorprendente.

All’interno, il Lowry Museum ospita una collezione d’arte contemporanea , visitata ogni anno da milioni di visitatori.

Questi dipinti di Laurence Stephen raffigurano scene della vita dei distretti industriali dell’Inghilterra nord-occidentale nel XX secolo. Il suo modo di dipingere è molto curioso.
L’ingresso all’edificio è gratuito.

Vecchio stadio Trafford o Etihad

Ci sono due stadi molto importanti in città, se preferite visitarne solo uno lo lascio alla vostra scelta ma vi consiglio di fare almeno un tour per uno dei due, in quanto è qualcosa di tipico e importante in città.

Nell’Old Trafford Stadium si può fare un tour di 2 ore immergendosi nella storia del Manchester United , visitando gli spogliatoi, la panchina dei giocatori e un intero museo.

Se invece decidete di visitare lo stadio Etihad , dove scoprirete i dettagli dei suoi giocatori, visitate il museo, gli spogliatoi e la panchina dei giocatori. La visita dura un’ora.

Entrambe le visite hanno un costo di 20 euro, in esse sarete accompagnati da una guida che vi spiegherà perfettamente ogni dettaglio.

Quartiere Nord

Questo quartiere è ideale per passeggiare per le sue strade e lasciarsi sorprendere dai murales dipinti sulle sue facciate . Ci sono numerosi tour di street art dove è possibile conoscere perfettamente questo luogo.

Al contrario, avete anche l’opzione se preferite farlo da soli e godervi l’atmosfera, i luoghi e i bar che offrono le loro strade.

In questo quartiere, è anche possibile visitare le strade dove si trovano le vecchie fabbriche industriali di Manchester.

Insomma, è una città che sorprende come avrete visto una volta visitata, grazie alla sua grande offerta culturale, alla sua storia e ai suoi angoli suggestivi.

Con questa guida attraverso Manchester in 3 giorni , vi assicuro che non vi perderete nessuno dei suoi siti turistici più essenziali, godendo di questa città incredibile al massimo.

Manchester PDF GUIDE – DOWNLOAD

È possibile scaricare questa guida turistica per la bella città di Manchester in PDF per avere a portata di mano durante il vostro viaggio.

DOWNLOAD MANCHESTER GUIDE IN PDF

Anche gli utenti che hanno visto la nostra guida di Manchester in 3 giorni erano interessati: