E’ la tipica città industriale che pur essendo molto risentita dalla crisi degli anni ’70 è riuscita a ristrutturare i suoi grandi edifici, che ha dato nuova speranza a Liverpool. Oggi il turismo culturale è una delle sue principali industrie.

Se state pensando di visitare questa città, prestate attenzione alla nostra guida per tre giorni a Liverpool, e sarete in grado di vedere il meglio di sé.

Cosa vedere a Liverpool in 3 giorni?

Liverpool oltre ad essere famosa per la sua musica (è la città dei Beatles), sarete sedotti anche dalle sue grandi costruzioni come il lungomare di Pier Head, i suoi musei, le sue cattedrali, i suoi parchi, le sue squadre di calcio e naturalmente da Albert Dorck.

 

Il miglior consiglio che possiamo darvi per la vostra gita di tre giorni a Liverpool è quello di fare un TOUR GRATUITO, queste fantastiche visite guidate sono gratuite e sono fatte da un esperto della storia della città, potrete conoscerla e farvi un’idea di ciò che si può vedere a Liverpool. E’ il modo migliore per iniziare il viaggio.

Itinerario della nostra guida:

Guida Liverpool: Giorno 1

Questo primo giorno lo dedicheremo per impregnarci della leggenda dei Beatles, così come per conoscere la zona più popolare del Pier Head.

La statua dei Beatles

Guia para viajar a Liverpool

La statua dei Beatles, opera dello scultore Andy Edwards installata dal dicembre 2015 sulla banchina di Liverpool, è stata donata dal Cavern Club in occasione del 50° anniversario dell’ultimo concerto della band al Liverpool Empire Theatre.

Testa del molo

Que ver en Liverpool

In questa zona gli edifici conosciuti come “Le Tre Grazie di Liverpool:
Royal Liver Building: Progettato dall’architetto Walter Aubrey Thomas e costruito tra il 1908 e il 1911, è stato uno dei primi edifici al mondo costruito con struttura in acciaio e cemento armato, alto 90 m.

Liverpool en tres dias

Cunard Building: Progettato dagli architetti William Edward Willink e Philip Coldwell Thicknesse e costruito tra il 1914 e il 1917. Lo stile dell’edificio è un misto di Rinascimento italiano e greco. Dalla sua costruzione fino agli anni ’60, è stata la sede della compagnia di navigazione cuneese.

Port of Liverpool Building: edificio barocco progettato dagli architetti Arnold Thornely e F.B. Hobbs e costruito tra il 1904 e il 1907. Tra il 2006 e il 2009 è stato sottoposto ad un importante restauro nel rispetto delle caratteristiche originali.

Monumento alla regina Vittoria

Magnifico monumento in stile neobarocco costruito tra il 1902 e il 1906, opera dello scultore Charles John Allen.

Monumentos de Liverpool

Al centro del monumento si trova la statua della regina Vittoria, tra quattro gruppi di colonne che sostengono una cupola aperta, sopra la quale si trova una figura femminile alata.

Il Club della Caverna

Il locale è diventato famoso in tutto il mondo nel 1961 quando i Beatles sono stati svelati lì.

que ver en liverpool

Nel decennio successivo, un gran numero di gruppi si sono esibiti al The Tavern Club, tra cui: Queen, The Rolling Stones, Elton John, The Who e John Lee Hooker.

Il club chiuse i battenti nel marzo 1973 fino all’aprile 1984, quando fu acquistato dal calciatore Thomas Smith, ma nel 1989, quando attraversò una difficile situazione finanziaria, chiuse i battenti.

Alan Lionel Sytner (1935 – 2006) inaugurò il famoso The Tavern Club, in un seminterrato che era stato utilizzato come rifugio antiaereo durante la seconda guerra mondiale, ispirato a Le Caveau de la Huchette a Parigi, ma che finì per venderlo nel 1959 al promotore musicale Ray McFall (1926 – 2015).

Dal 1991, due amici, l’insegnante Bill Heckle e il tassista di Liverpool Dave Jones, l’hanno riaperto e ne sono ancora responsabili.

Sala San Giorgio

La St George’s Hall è un edificio in stile neoclassico con sale da concerto e tribunali, progettato nel 1838 dall’architetto Harvey Lonsdale Elmes.

I lavori di costruzione iniziarono nel 1841 e l’edificio fu inaugurato nel 1854 (la piccola sala da concerto inaugurata due anni dopo).

Escapada a Liverpool

Elmes morì nel 1847 e i lavori furono proseguiti da John Weightman e Robert Rawlinson, finché nel 1851 Charles Cockerell fu nominato nuovo architetto, Cockerell fu in gran parte responsabile della decorazione degli interni.

Nel corso degli anni 2000 l’edificio è stato sottoposto ad un ampio restauro, per poi essere riaperto il 23 aprile 2007.

Statua commemorativa di Wellington

Dopo la morte di Arthur Wellesley Duca di Welington nel 1852, Liverpool decise di erigere un monumento per celebrare i suoi successi.

Viajar a Liverpool

La figura che corona la colonna è opera dello scultore George Anderson Lawson.

La costruzione del monumento iniziò a metà del 1861 e fu inaugurata due anni dopo, anche se non era ancora terminata, poiché il monumento come lo vediamo oggi non fu completato fino alla fine del 1865.

Guida di Liverpool: Giorno 2

Il secondo giorno può essere dedicato a vedere la Tate Liverpool, il Royal Albert Dock Liverpool tra gli altri come la Cattedrale.

Tate Liverpool

La Tate Liverpool, inaugurata il 24 maggio 1988, è diventata una delle gallerie d’arte più visitate del Regno Unito, dietro Londra.

Museos en Liverpool

Royal Albert Dock Liverpool

Il Royal Albert Dock, inaugurato nel 1846, è un insieme di edifici portuali e magazzini, progettato congiuntamente dall’ingegnere Jesse Hartley e dall’architetto Philip Hardwick, ed è stato il primo complesso edilizio in Gran Bretagna in cui il legno non è stato utilizzato come elemento strutturale.

Guia de viaje de Liverpool

Due anni dopo la sua apertura è stata modificata per includere le prime gru idrauliche al mondo.

Durante la seconda guerra mondiale, il Royal Albert Dock fu requisito dall’Ammiragliato per essere utilizzato come base per le navi della flotta atlantica britannica, e fu danneggiato durante gli attacchi aerei a Liverpool.

Nel 1972 la banchina fu finalmente chiusa, fino a quando, dopo quasi dieci anni di abbandono, nel 1981 iniziarono i lavori di rimodellamento, promossi dalla Merseyside Development Corporation, creata a tal fine.

Infine, nel 1984 ha avuto luogo la riapertura ufficiale del Royal Albert Dock.

Cattedrale di Liverpool

La cattedrale anglicana, progettata dall’architetto Giles Gilbert Scott, è stata costruita tra il 1904 e il 1978.

Liverpool en un fin de semana

La sua lunghezza esterna totale è di 189 metri, il che la rende la cattedrale più lunga del mondo, ed è anche il terzo edificio più alto della città di Liverpool.

Cattedrale metropolitana di Cristo Re Liverpool

La Cattedrale Metropolitana di Liverpool, ufficialmente conosciuta come Cattedrale Metropolitana di Cristo Re, è la sede dell’Arcivescovado di Liverpool.

Fin de semana en Liverpool

L’autore del controverso progetto fu l’architetto Frederick Ernest Gibberd.

La cattedrale è stata costruita tra il 1962 e il 1967.

Sefton Park

Parco pubblico a sud di Liverpool con una superficie di circa 950.000 m2. Il terreno che occupa è stato acquistato dal Consiglio Comunale nel 1867 dal Conte di Sefton per 250.000 sterline.

Guia de viaje de liverpool

Il progetto del parco fu assegnato al paesaggista francese Édouard François André e all’architetto di Liverpool Lewis Hornblower il 20 maggio 1872.

Nel 1983 è stato realizzato un importante programma di miglioramento del parco.

Guida di Liverpool: Giorno 3

La terza giornata può essere dedicata ad un’escursione a Reynolds Park, Speke Hall Avenue e Croxteth Hall Lane, l’aeroporto è vicino a Hall Avenue.

Parco Reynolds

Il Parco Reynolds è un parco di circa 57.000 m2 di proprietà della famiglia Reynolds che lo donò alla città nel 1929.

Liverpool en tres días

Sala conferenze

Tres dias en Liverpool

La costruzione della Speke Hall risale al 1530, anche se ci sono stati edifici precedenti sul sito, è dovuto a William Norris (1501 – 1568), parlamentare inglese e sindaco di Liverpool.

Fino al 1598 fu soggetta a molteplici riforme ed ampliamenti, i giardini che la circondano appartengono al decennio del 1850.

La casa rimase di proprietà della famiglia Norris fino al 1736; Richard Watt (che era stato arricchito dalla tratta degli schiavi in Giamaica) la comprò nel 1795 per 73.500 sterline, e nel 1943 la casa divenne proprietà del National Trust, poco dopo fu amministrata dal Consiglio Comunale di Liverpool dal 1946 al 1974, quando passò al Merseyside County Council, che eseguì un programma di grandi riparazioni strutturali che fu completato nel 1983.

Sala Croxteth

Escapada de fin de semana en liverpool

Si tratta di una fattoria che fino al 1972 era di proprietà dei conti di Sefton, e da quell’anno, dopo la morte dell’ultimo conte, Hugh William Osbert Molyneux, la fattoria passò al comune di Liverpool.

La casa originale è stata costruita intorno al 1575, ed è stata ampliata in diverse fasi.

La regina Vittoria, il principe Alberto e i loro figli soggiornarono a Croxteth Hall il 9 ottobre 1851 prima di visitare Liverpool.

Quando la tenuta divenne proprietà del Comune di Liverpool, il Comune di Liverpool ne vendette gran parte per coprire i costi di manutenzione del resto, ma circa 2 km. Piazze. Sono ancora di proprietà del comune e sono destinati a parco rurale aperto al pubblico.

Liverpool in 3 giorni in PDF – SCARICA LA GUIDA

Per permettere ai nostri utenti che si recano a Liverpool di godere della Guida durante il loro viaggio, abbiamo creato una versione PDF della nostra Guida. In modo da poterlo scaricare gratuitamente e utilizzarlo durante il viaggio.

DOWNLOAD LIVERPOOL GUIDE IN PDF

Anche gli utenti che hanno visto la nostra guida di tre giorni a Liverpool erano interessati: