Miami in 3 giorni

Quando pensiamo ad un viaggio a Miami la prima cosa che ci viene in mente è il sole, la spiaggia e la tipica immagine da cartolina di South Beach….. Miami è la capitale mondiale dell’Art Déco, influenzata dai tratti latini, dall’arte contemporanea e dall’architettura moderna, che hanno dato vita alla capitale della Florida….. In un viaggio di 3 giorni a Miami potremo vedere che non è solo spiaggia e sole, ma nasconde molti tesori e fascino che saremo ansiosi di scoprire ed è che Miami non è solo palme.

 

 

Viaggio a Miami in 3 giorni. E’ possibile?

Se, naturalmente, non è possibile conoscere una città grande come Miami perfettamente in soli tre giorni, ma si possono vedere i suoi principali punti di interesse turistico, si può scoprire il fascino speciale della vita a Miami e capire perché Miami vive così bene. Alla fine del vostro breve soggiorno avrete il gusto di voler tornare o addirittura di non vi dispiacerebbe vivere per un po’ nella capitale del sole.

Cosa vedere a Miami in 3 giorni

Vi proponiamo un itinerario e una guida perfetta per 3 giorni a Miami, per scoprire l’essenziale e godersi lo stile di vita di Miami.

Ancora nessun hotel a Miami? Abbiamo compilato diverse liste dei migliori hotel della città, secondo le vostre esigenze:

  • I migliori hotel a Miami. Top 5 dei migliori hotel secondo opinioni reali.
  • Migliori hotel CHEAP a Miami. I 5 migliori hotel CHEAP di Miami con le migliori valutazioni.

Giorno 1: Downtown e Miami Beach, giorno e notte.

Centro città

La prima cosa che faremo il nostro primo giorno a Miami sarà prendere lo Skytrain (Free), un divertente tour del centro di Miami che ci permetterà di godere di alcune viste interessanti e conoscere il centro e la posizione da cui ci muoveremo.

Miami en 3 dias skytrain

Downtown è il centro finanziario di Miami, pieno di grattacieli ed edifici interessanti, sembra una piccola porzione di New York estratta e posta lì. Si sconsiglia di visitarlo di notte.

A nord-ovest del centro città troviamo il Perez Art Museum of Miami (PAMM), ospitato in un bellissimo e moderno edificio. All’interno è presente una collezione di arte moderna e contemporanea molto importante e con grande influenza degli artisti latinoamericani.

A nord di Downtown troviamo il quartiere dell’arte Wynwood, un quartiere alla moda a Miami grazie alle sue gallerie d’arte contemporanea e ai murales all’aperto che hanno trasformato l’estetica e l’atmosfera del quartiere.

que ver en miami 3 dias wynwall

Dopo il primo contatto con Miami, era giunto il momento di andare nel vero cuore di Miami….. Andiamo a Miami Beach!

Miami Beach

Siamo diretti a Miami Beach, la nave ammiraglia di Miami e la cartolina della Florida. Mentre attraversiamo il grande ponte che collega Miami con Miami Beach, ci giriamo e godiamo la vista del centro città da lì, è una bellissima immagine panoramica che vi piacerà.

Siamo già arrivati a Miami Beach ed è ora che stiamo per iniziare a scoprire la vera essenza di Miami.

Miami Beach

La prima tappa sarà Ocean Drive, lungo South Beach, attraverso il quartiere Art Deco tra la 5th Street e Lincoln Road. Gli edifici decorativi sono stati costruiti tra il 1923 e il 1943 e sono stati restaurati negli anni Ottanta. Su Ocean Drive si trova l’ex residenza Versace. E decine di posti per mangiare o bere, tutti con un sacco di atmosfera, è necessario vederlo di giorno e soprattutto di notte.

Se attraversiamo Ocean Drive vedremo l’immensa spiaggia di South Beach, vedremo i suoi pattinatori e le persone che praticano sport all’aria aperta. Senza dubbio un ambiente unico che vale la pena di godersi dal vivo. La spiaggia è piuttosto bella, di sabbia fine quasi bianca e di un colore dell’acqua davvero bello.

Vai a Ocean Drive lungo South Beach, passando per il quartiere Art Deco, che si estende tra la 5th Street e Lincoln Road. Restaurato negli anni ’80, gli edifici art déco costruiti tra il 1923 e il 1943 hanno declinato tutte le gamme di torte. Ci sono cose folli come Casa Casuarina, l’ex residenza Versace, che è una replica dell’Alhambra di Colombo a Santo Domingo.

Dovremmo anche visitare in 10 minuti di macchina Lincoln Drive, ispirato a Rodeo Drive L.A., una strada con un viale, molti negozi alla moda, locali e ristoranti.

Accanto c’è la strada “Española Way” che agli inizi aveva abitanti spagnoli, ma ora è piena di gente del posto di cibo etnico proveniente da tutto il mondo, specialmente latini.

Giorno 2: Coconut Grove, Coral Gables e Little Havana

Oggi è il giorno in cui conosceremo lo spirito di Miami e capiremo cosa abbiamo detto all’inizio che Miami non è solo Sun and Beach. Oggi sapremo molto su ciò che Miami ha da offrire. Per oggi si consiglia di noleggiare un’auto e spostarsi, dal momento che i trasporti pubblici in questa città non è particolarmente buono per i turisti.

Possiamo iniziare visitando i giardini di Vizcaya, che sono piuttosto impressionanti, una villa in stile rinascimentale costruita all’inizio del XX secolo.

Miami en 3 dias que ver Jardines Vizcaya

Ci immergeremo nel Coral Gables, potremo goderci le bellissime case e palazzi, i suoi parchi e potremo anche vedere il famoso hotel Biltmore dove visse lo stesso Al Capone.

Visiteremo anche la zona di Coconut Grove.

Dopo pranzo riprenderemo la giornata visitando il giardino tropicale Fairchild (8 Km a sud di Coral Gables). Se si desidera si può godere di un paio di musei a Coral Gables come il Museo della Civiltà e il Lowe Art Museum. Dipende dai tuoi interessi.

A nord di Coral Gables inizia quello che è conosciuto come “Little Havana”, dove si accumula una parte molto importante della comunità Latino di Miami. L’epicentro di questo quartiere è “Calle 8” (SW 8th Street). Troverete molti ristoranti e negozi latini intorno ad esso. E qui vedrete l’atmosfera latina che influenza Miami così tanto.

Gentili, persone aperte ed estroverse.

que ver en Miami en 3 dias

Come sapete, Miami ha ospitato molti rifugiati cubani dopo la rivoluzione di Fidel Castro.

Possiamo continuare a goderci la piccola L’Avana fino alla fine della nostra giornata (potete vedere la guida completa che abbiamo fatto su Viaggio all’Avana).

Giorno 3: Le Everglades e lo shopping nel centro commerciale

Everglades

Miami en 3 dias Everglades

L’ultimo giorno a Miami, abbiamo già visto le più importanti ma non possiamo lasciare Miami senza aver visitato le Everglades, le fantastiche paludi sulle quali le compagnie aeree vi faranno rivivere le più famose persecuzioni della serie “corruzione a Miami”. Un’attività molto divertente, inoltre nella maggior parte dei siti dei tour delle Everglades hanno percorsi per conoscere la fauna e la flora delle Everglades, vedrete tartarughe e lucertole enormi. E naturalmente…..vedrete i Caimani molto vicini. Senza dubbio è una visita d’obbligo.

È necessario avere un’auto o noleggiare un autista. Consigliamo di noleggiare un’auto a Miami per conoscerla abbastanza bene.

Shopping al Dolphin Mall

Miami en 3 dias dolphin mall para compras en Miami

Miami è una delle città commerciali più famose degli Stati Uniti. Molti turisti vanno solo per visitare il loro centro commerciale con negozi Outlet dove si possono trovare vere e proprie occasioni, il centro commerciale più vicino, il più grande e meglio collegato con Miami è il Dolphin Mall. Sarete voi a decidere quante ore volete dedicare a questa visita, o forse è la vostra tasca a decidere.

Più spiaggia a Key Biscayne

Un’altra opzione per chi cerca sole e spiaggia è una visita alla bellissima spiaggia di Bill alla fine di Key Biscayne Island. Molto più tranquilla di South Beach, ma devi avere un’auto a tua disposizione. Solo nel caso in cui non sia chiaro….. Sarà necessario effettuare un buon itinerario di 3 giorni a Miami.

Anche gli utenti che hanno visto la nostra guida di Miami in 3 giorni erano interessati:

Deja un comentario