Cosa vedere a Cusco in 3 giorni?

Non ci sono parole per spiegare la maestosità di questa città imperiale. Parlare di Cusco significa parlare di paesaggi cinematografici, di un passato e di una storia affascinanti e di un’architettura unica. Un luogo mistico!

Qui vi mostro un itinerario perfetto per Cusco in 3 giorni , in modo da non perdervi nessuno dei suoi luoghi più belli. Li scopriremo?

 

 

Cosa vedere a Cusco in 3 giorni

Inizieremo la guida con alcuni suggerimenti precedenti per preparare il vostro viaggio a Cusco (Perù), ma se avete tutto preparato potete passare al punto successivo.

Informazioni di interesse

Per cominciare, è importante sapere quale documentazione è necessaria per recarsi a Cusco in quanto è essenziale per poter accedere al paese.

Per poter viaggiare verso questa imponente destinazione è necessario avere la regola DNI e il passaporto con una validità minima di 6 mesi.

Qui la valuta utilizzata è il Sole , vi consiglio di cambiare almeno una piccola somma di denaro contante, in modo da poter pagare alcune cose una volta arrivati nel paese. In molti luoghi vi permetteranno di pagare con carta di credito, anche se vi consiglio di portare sempre con voi contanti.

La lingua parlata in tutto il paese del Perù è lo spagnolo, non avrete problemi a comprenderlo in qualsiasi dei luoghi che visitate, questo renderà il vostro viaggio molto più facile. Inoltre, in questo modo si può godere della gente del posto, sono molto simpatici e amichevoli. Mescolare e trascorrere del tempo con i loro abitanti!

Per spostarsi all’interno di Cusco o verso le sue principali attrazioni turistiche è possibile farlo in tutti i modi possibili, il più consigliato è in autobus o in treno. Ci sono numerosi mezzi e orari in modo da non avere alcun inconveniente.

Se si desidera avere una connessione a Internet, il modo migliore è acquistare una carta SIM una volta atterrati sul posto, in modo da poter essere connessi durante il viaggio.

Attenzione! Il mal di montagna a Cusco è qualcosa di molto comune, poiché è a 3350 metri di altitudine, anche in numerose ed indispensabili escursioni di turismo della zona si può essere al di sopra di questa. La soluzione più usata per cercare di combatterla sono le foglie di coca.

Una grande idea per conoscere la città e come primo contatto, è quella di fare una Visita guidata di Cusco e delle sue rovine più importanti , per 35 € si può godere di una guida per mostrarvi tutti gli angoli più essenziali. Vai per Cusco!

Guida turistica di Cusco: Giorno 1

Il primo giorno è quello di conoscere la città di Cusco, situata nella catena delle Ande, dichiarata Capitale Storica del Perù. Una giornata in città è l’ideale per conoscere i meravigliosi monumenti e i luoghi che ospita.

Piazza principale

que ver en cusco en 3 dias

Questa piazza è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità, centro nevralgico della città e una delle aree più ambientali.

Venendo a Cusco e non sapendo che questa piazza è impossibile, oggi è circondata dai ristoranti più turistici e numerosi negozi, oltre ad alcuni degli edifici più importanti come la Cattedrale di Cuzco e la Chiesa dei Gesuiti.
Nei tempi antichi questo luogo era una palude prosciugata dall’Impero Inca – incredibile!

Godetevi l’affascinante atmosfera, passeggiate e perché no, sedetevi e godetevi una buona colazione. Iniziate la giornata a Cuzco!

Cattedrale di Cusco

ver cusco en 3 dias

Essi affermano che è la chiesa più bella del Perù , cominciò ad essere costruita nel 1559 e fu completata un secolo dopo.

Si tratta di uno dei più grandi esempi di arte coloniale e Inca a Cusco, un edificio che mostra la fusione di entrambe le culture.

Il suo interno ospita una miscela di stili, barocco, tardo gotico e plateresco, ha anche delle sculture in legno davvero affascinanti.

Ma senza dubbio, il suo gioiello più grande è il suo altare maggiore, un’opera d’arte!

Tempio di Qoricancha

tres dias en cusco

A 8 minuti a piedi dalla cattedrale si trova il famoso Tempio del Sole o Tempio d’Oro.

Era il principale centro religioso e politico di Cusco, era il luogo dove si rendeva omaggio al massimo giorno Inca, Inti uno dei luoghi più sacri che esistevano in città.

La leggenda narra che quando arrivarono gli spagnoli non avevo mai visto così tanto oro insieme, perché le pareti erano rivestite di strati d’oro.

Con l’arrivo degli spagnoli, questo luogo divenne un luogo religioso cattolico, diventando un convento.
Oggi è un misto di tempio Inca e chiesa cattolica, dove spicca la sua ricca decorazione interna, attualmente trasformata in museo.

Mercato di San Pedro

guia de viaje de cusco

Una delle visite più importanti della città è la visita al suo Mercato di San Pedro, uno dei luoghi più tradizionali della città. Perfetto per conoscere il commercio tradizionale e anche per fare qualche acquisto di souvenir e soprattutto per gustare qualche piatto tipico!

Questo posto è enorme, quando il trambusto entra in esso prende il sopravvento sul momento, sembra un luogo pieno di disordine ma niente di più lontano dalla realtà. Le bancarelle sono raggruppate in sezioni a seconda dei prodotti che vendono.

Gli odori, il rumore e i colori fanno di questo mercato un luogo chiave della città. Visita obbligatoria, lo adorerai!

Museo Inca

È uno dei musei più famosi di Cusco , conosciuto sia per il suo maestoso edificio antico, uno dei più bei palazzi coloniali, sia per le sue collezioni d’arte.

Al suo interno ospita una curiosa mostra di arte inca, ceramiche, abiti e persino mummie. Una passeggiata attraverso la storia e i costumi di questa mitica civiltà del più affascinante dei tempi!

Guida turistica di Cusco: Giorno 2

La seconda giornata è dedicata ad una delle meraviglie del mondo, da non perdere in nessuna visita alla città, Machu Picchu. Magia!

Machu Picchu

excursion a machu picchu

Andare a Machu Picchu da Cusco è semplice, se la destinazione è già bella, lo è anche il viaggio.

Per arrivare a Machu Picchu è necessario farlo in treno o in un Escursione a Machu Picchu. Ognuna di queste opzioni è ottima, dipende dal fatto che si preferisca farlo da soli o in viaggio con una guida accompagnatore.

Il viaggio in treno è una delle cose più affascinanti della giornata, è una delle linee ferroviarie più sorprendenti al mondo, grazie ai suoi paesaggi indimenticabili. Filmato!

Il viaggio dura quasi 4 ore, anche se vi assicuro che voleranno via.

Se si decide di viaggiare in treno da soli, il treno più economico per farlo si chiama Expedition, il biglietto costa circa 54 soles, qualcosa come 15 €. La cosa più sorprendente di questo treno è che ha finestre panoramiche che includono parte del tetto.

Da Aguas Calientes è necessario prendere un autobus per salire in cima alla montagna, qui si trova la cittadella di Machu Picchu Picchu.

Per accedere alla cittadella è necessario acquistare un biglietto d’ingresso, il prezzo di base è di 55€.
In particolare vi consiglio di prendere una guida o noleggiarlo lì , è una delle 8 meraviglie del mondo, immaginate quanti segreti e curiosità che nasconde. Venite a conoscerlo in profondità!

Camminare per le sue strade acciottolate, salire e scendere le sue innumerevoli scale, visitare la sua Piazza Sacra, dove sono stati trovati resti archeologici che confermano i riti sacri che hanno eseguito.

Passeggiare tranquillamente, godersi ogni angolo è unico al mondo, innamorarsi del paesaggio e del momento speciale in cui si può vedere con i propri occhi una delle montagne più famose al mondo.

Se si vuole evitare il gran numero di turisti che sono sempre nel posto per godere della magia del luogo con un po’ più di privacy, vi consiglio visitare il posto la prima cosa al mattino , la gente di solito arriva più tardi la mattina. Sarà più facile ottenere buone foto!

Ricordate che si trova ad un’altitudine più alta, quindi il mal di montagna è comune. Combattetelo con il tè alla foglia di coca e provate a camminare lentamente.

Godetevi il fascino di Machu Picchu, il suo ricordo sarà inciso sulla vostra retina.

Guida turistica di Cusco: Giorno 3

Il terzo giorno è per un luogo da non perdere su qualsiasi percorso attraverso Cusco, la bella e conosciuta Valle Sacra degli Incas, uno dei siti più frequentati della zona. Era una delle valli più apprezzate dagli Inca, grazie al suo clima e alla ricchezza del territorio, dove si produce il miglior mais del paese.

AwanaKancha

guia de cusco

Il primo luogo da visitare del giorno è questa zona della Valle Sacra, ideale per per conoscere direttamente la cultura indigena peruviana.

E’ un museo vivente, un luogo per scoprire le affascinanti tradizioni del territorio.

In questa città è possibile conoscere il processo di produzione dei tessuti tradizionali andini, una meraviglia!
È possibile osservare l’intero processo, dal vedere gli animali al pascolo, alla tosatura, al lavaggio, alla tessitura e alla tintura della lana.

In ogni momento sarete a diretto contatto, potrete nutrire i lama, gli animali più amati e apprezzati del luogo, per nutrire i bambini di alpaca con biberon.

Villaggio Pisac

Un’altra delle città più visitate di Cuzco, si distingue per essere una città coloniale, con un mercato affascinante e un luogo ideale per conoscere i costumi dei suoi abitanti.

Non si può partire senza aver visitato il Mercado de Pisac , situato in Plaza de la Iglesia, è un grande mercato di fama nella zona. Si vende di tutto, dai gioielli ai maglioni e cappelli, tutti fatti a mano!

Parco Archeologico Pisac

que ver en cusco y alrededores

Questa affascinante rovina è uno dei centri monumentali più importanti della Valle Santa, che coniuga perfettamente la bellezza del paesaggio con costruzioni maestose e ricche di storia. Una delle maggiori attrazioni turistiche della valle da non perdere!

Si distingue per le sue grandi scalinate di colture, per le sue affascinanti torri, per alcune importanti rovine in cui si trova il principale monumento cerimoniale di Pisac e numerosi altri resti archeologici che testimoniano la tradizione e gli insediamenti inca. Una passeggiata nel passato.

Ollantaytambo

excursiones desde cusco

Ha una grande peculiarità, è l’unica città del periodo dell’Impero Inca che è ancora abitata in Perù. Si divide quindi in due parti, la città ancora abitata, dove è possibile fare una piacevole passeggiata per scoprirla e l’area archeologica, ricca di storia.

Questo luogo è una delle più imponenti e importanti fortezze degli Incas , la sua perfetta posizione strategica era ideale per avere il dominio della Valle Santa, essendo le sue grandi mura una difesa quasi indistruttibile. Godetevi questa meraviglia!

Cusco in 3 giorni PDF – DOWNLOAD THE GUIDE

Puoi scaricare questa guida turistica di Cusco in PDF per averla a portata di mano durante il tuo viaggio sia stampata o sul tuo Smartphone senza doverti collegare a Internet.

DOWNLOAD CUSCO GUIDE IN PDF

Sono stati interessati anche gli utenti che hanno visto la nostra guida Cusco in 3 giorni:

Deja un comentario