Buenos Aires in 3 giorni

Visitare questa città è camminare attraverso una perfetta combinazione di modernità e storia, che le conferiscono un carattere unico e speciale. È conosciuta come “la Parigi del Sud America”, perché ha la grandezza di una grande città e il declino dell’America Latina, la capitale dell’Argentina fa onore di essere visitata.

In questa guida di Buenos Aires in 3 giorni conoscerai i luoghi più incredibili che non puoi perdere per godere al meglio di questa capitale.

Cosa vedere a Buenos Aires in 3 giorni

Visitare questa grande città è semplice nonostante le sue dimensioni, in quanto il suo centro storico è abbastanza compatto, con la maggior parte dei monumenti turistici accessibili a piedi.

Inoltre è possibile utilizzare i mezzi pubblici, la metropolitana e gli autobus sono opzioni molto economiche e l’accesso a tutti i luoghi di maggiore importanza turistica.

È anche importante sapere quale documentazione è necessaria per recarsi a Buenos Aires.

Se il vostro soggiorno sarà inferiore a 90 giorni, come in questo caso, non è necessario avere un visto se siete cittadini dell’Unione Europea. D’altra parte, se è obbligatorio portare il vostro DNI e passaporto in regola.

Il tempo in Argentina è temperato, quindi qualsiasi stagione dell’anno è buona per visitare questo paese , con estati calde e inverni con scarse precipitazioni. Una destinazione ideale per godersi il viaggio in qualsiasi momento!

La valuta utilizzata a Buenos Aires è il peso , è possibile cambiarli prima di visitare il paese, poiché cambiarli ha una commissione più alta che farlo nella vostra banca. Si possono anche cambiare in dollari, perché anche se il peso è la valuta utilizzata, si caricano in dollari e il cambio è molto migliore ed economico.

Guida turistica di Buenos Aires: 1° giorno

Il primo giorno in questa città incredibile è quello di visitare i siti più emblematici della capitale dell’Argentina e non si dovrebbe perdere se si visita questo luogo.

FREETOUR GIFT by BUENOS AIRES: Inizia il tuo viaggio con un regalo, un GIFT, un tour gratuito di Buenos Aires per mano di un esperto locale. Consiglio di farlo il primo giorno, per il primo contatto con la città e conoscerne a fondo la storia e la cultura. E’ tempo di godere di questa bellissima città! Prenota qui il tuo TOUR GRATUITO per Buenos Aires.

Il Congresso della Nazione

Questo è uno degli edifici più importanti della città , alto 80 metri. Ha uno stile greco-romano, le sue sculture in marmo e coronate da una cupola in rame, ne fanno un edificio maestoso e ricco di dettagli. E’ un enorme edificio che occupa un intero isolato.

Que ver en Buenos Aires

Per entrare al suo interno è possibile farlo gratuitamente, anche offrire visite guidate.

Per accedere alle visite guidate è necessario entrare attraverso l’ingresso laterale situato in Calle Hipólito Yrigoyen, sono Lunedi a Venerdì alle 12:30 e 17:00h.

Palazzo del Barolo

E’ l’edificio più alto del Sud America e “gemello” del Palacio Salvador di Montevideo. È ispirato alla Divina Commedia di Dante , in quanto il suo architetto ne era uno studioso e fanatico.

Buenos aires en tres días

Carico di allusioni all’Inferno di Dante, il palazzo è diviso in tre parti, inferno, purgatorio e cielo. Edificio dal dettaglio perfetto e squisito, ha uno stile eclettico, che combina lo stile gotico e islamico.

Per le sue allusioni e piccoli dettagli, è indispensabile una visita guidata.

Il tour ha un prezzo di 195 pesos, l’orario è dal lunedì al sabato, eccetto Marte dalle 10:00h.

Casa Rosa

Buenos Aires en 3 dias

Conosciuto come Government House, questo è uno degli edifici più emblematici della città.

Si distingue per il suo stile architettonico, essendo eclettico in quanto combina elementi di stili diversi, soprattutto italiani e francesi.

Offre visite guidate gratuite! Per divertirvi potete farlo attraverso la pagina ufficiale di Casa Rosada , dove dopo aver compilato un semplice modulo non potete che lasciarvi sorprendere da questa meraviglia.

Obelisco

È un monumento essenziale della città, accoglie i turisti, poiché quando si arriva dall’aeroporto si passa attraverso di essa, godere del panorama così tipico che offre.

guia de viaje de Buenos Aires

E’ il punto di partenza più centrale verso tutti i luoghi turistici della città grazie alla sua posizione.

Misura 70 metri, si trova nel centro della Plaza de la República, nel quartiere di San Nicolas, una zona molto turistica, piena di gente a piedi, zone commerciali e ristoranti.

Teatro Colón

Inaugurato nel 1908, un grande gioiello di Buenos Aires che rimane intatto con il passare del tempo nel quartiere di San Nicolás.

Buenos aires en 3 dias que ver

E’ tra i cinque teatri più importanti al mondo, per le sue dimensioni e l’incredibile design.

L’ingresso al suo interno ha un costo di 200 pesos, visite guidate ogni 15 minuti.

E’ il luogo ideale per concludere la giornata e se volete vedere alcuni dei grandi spettacoli che di solito si svolgono di notte.

Guida turistica di Buenos Aires: Giorno 2

Il secondo giorno scoprirete l’altra parte di questa capitale, i luoghi più turistici ed emblematici offerti dalla città che dovete ancora visitare.

Cimitero della Recoleta

E’ una vera opera d’arte all’aperto , è il primo cimitero pubblico della città, inaugurato nel 1822.
Anche se può sembrare strano, è uno dei luoghi più visitati di Buenos Aires, si snoda tra i suoi intricati vicoli.

Visitar buenos Aires en 3 dias

Si distingue per il marmo, protagonista principale di questo luogo, oltre che per le sculture delle volte.

Questo cimitero ha 4780 volte, di cui 80 sono monumenti storici nazionali, grazie alla sua grande bellezza e ai suoi squisiti dettagli.

Tiger Delta

La visita a Tigre, è senza dubbio il più grande essenziale di Buenos Aires , lontano dal trambusto della città, questo luogo naturale è una delle migliori destinazioni da vedere.

Ti starai chiedendo, ma dov’è Tigre? Beh, è una piccola città situata a 40 chilometri a nord della capitale, nel delta del fiume Paraná.

Questa città è attraversata da diversi fiumi e molti luoghi che possono essere raggiunti solo in barca.

Ci sono diversi modi per arrivare a Tigre . L’opzione migliore se si vuole fare questa escursione da soli è nella stazione centrale di Buenos Aires, chiamata El Retiro.

Fin de semana en Buenos aires

Il treno passa con una frequenza di 15 minuti, il viaggio dura solo un’ora, essendo l’opzione più veloce e ha un costo di $12 pesos il biglietto.

Si può arrivare anche con l’autobus linea 60, che parte dalla stazione di Constitución, ma il viaggio dura 2 ore, il che vi impedirà di sfruttare al meglio la giornata.

Un’altra delle migliori opzioni è questa escursione organizzata a Tigre in barca di circa 8 ore di durata, compreso il trasporto e guida.

Andate da soli o con un viaggio organizzato, dovete visitare la Casa Museo Sarmiento , una replica di uno dei ranch che Sarmiento ha costruito. Un’altra attività obbligatoria è un giro in barca lungo i diversi fiumi che corrono il Tigre, dove è possibile noleggiarli direttamente.

Questa escursione vi porterà la maggior parte della giornata, arriverete a Buenos Aires nel mezzo del pomeriggio.

Puerto Madero

Guia de Buenos aires

Situato vicino al Rio de la Plata, questo è uno dei quartieri più esclusivi della città, composto da numerosi ristoranti per la cena e una piacevole passeggiata.

Vi consiglio di concludere la giornata in questa zona, perché è un luogo ideale per riposare dopo tutta la giornata visitando i luoghi, gustare un piatto tipico che offre la cucina argentina e la piacevole atmosfera e il carattere della sua gente del posto.

Guida turistica di Buenos Aires: 3° giorno

L’ultimo giorno è quello di sfruttarlo al meglio, visitando i luoghi che non avete ancora scoperto e che non potete perdere in questo grande itinerario attraverso la città.

Quartiere La Boca

La calle Caminito è una delle passeggiate più emblematiche della città, una volta visitata diventerà il tuo luogo preferito a Buenos Aires.

I suoi tipici edifici in lamiera pieni di colori suggestivi, è senza dubbio un museo a cielo aperto di circa 150 metri di lunghezza, nel quartiere di La Boca.

La sua disposizione è sinuosa perché ha seguito il corso di un ruscello che l’ha attraversato fino ai primi del Novecento.

Viajar a Buenos Aires

Tutti i giorni, dalle 11:00h alle 18:00h gli artisti contemporanei della città espongono e vendono le loro opere ispirate a questo coloratissimo quartiere, conosciuto come la “Fiera degli Artisti Plastici di Caminito”.

Vi consiglio di non visitarlo di notte, perché è un quartiere pericoloso a tarda notte.

Ateneo Grande Splendido

È una delle più grandi sorprese che Buenos Aires vi regalerà, questo vecchio teatro ospita una delle librerie più belle del mondo.

En cuantos dias se ve buenos Aires

Ancora oggi conserva la maestosità e lo splendore che questo teatro ha avuto agli inizi, balconi intatti, decorazioni e l’originale sipario di velluto sono alcuni dei suoi tanti tesori.

Ma se non bastasse, ha un affresco sul soffitto dipinto nel 1019, che rappresenta la pace in onore della fine della prima guerra mondiale, una vera meraviglia.

Questa libreria ha più di 120.000 libri tra cui scegliere, e si può anche leggere nelle poltrone distribuite in tutta la stanza. L’ingresso è gratuito.

Palermo Bosco

E’ nel quartiere a cui deve il suo nome, Palermo. Ha una grande estensione, raggiungendo i 40 ettari, che permette di fare molte cose, dal più piccolo al più grande.

visitar buenos aires en 3 dias

Si compone di tre bellissimi laghi, che possono essere navigati in piccole imbarcazioni. Ma non solo è un luogo piacevole per passeggiare nel verde, ma anche molte sculture e fontane molto importanti della città.

Troverete alcuni luoghi turistici di grande interesse così come sono: Il giardino delle rose, il giardino botanico, l’ippodromo e il planetario.

Quartiere Palermo

È il quartiere più grande della città, con più di 16 chilometri quadrati, è diviso in due zone.

In Palermo Chico , questa è la zona residenziale dove vive gran parte dell’alta società cittadina, ricca di palazzi.

Ver buenos aires

E d’altra parte, in Palermo Viejo , la vecchia zona di quelle che sono comunemente chiamate “casas chorizo” (case di chorizo), queste case basse sono ora trasformate in caffè, ristoranti e diverse boutique.

La zona più vivace è la famosa Palermo Soho, il centro di questa zona è la Plaza Serrano.

Passeggiate in questo vasto quartiere, una vera meraviglia.

In conclusione, Buenos Aires è una città che si innamora, piena di contrasti tra la maestosità dei suoi edifici e piccoli angoli, una destinazione che senza dubbio vorrete ripetere.

Buenos Aires in 3 giorni PDF – DOWNLOAD THE GUIDE

È possibile scaricare questa guida turistica di Buenos Aires in PDF per averla a portata di mano durante il viaggio sia stampata o sul proprio Smartphone senza doversi collegare a Internet.

DOWNLOAD BUENOS AIRES GUIDE IN PDF

Anche gli utenti che hanno visto la nostra guida di Buenos Aires in 3 giorni erano interessati:

Deja un comentario