Bordeaux in 3 giorni

La città di Bordeaux si trova nel sud-ovest della Francia. Il fiume Garonna la attraversa ed è quindi una città portuale molto importante. La sua bella architettura, soprattutto edifici del XVIII secolo, ne hanno fatto un’ottima meta di viaggio, ma non dimentichiamo che è anche famosa per i suoi eccellenti vini.

Sicuramente lo sapete già, e forse state pensando di visitare questa bella città, se è così, seguite la nostra guida per tre giorni a Bordeaux , non ve ne pentirete.

Cosa vedere a Bordeaux in 3 giorni?

Bordeaux è stata dichiarata patrimonio mondiale dall’UNESCO nel 2007. Quindi presenta una varietà culturale e architettonica che vale la pena di godere.

Uno dei suggerimenti che vi diamo è che, non appena arrivate a Bordeaux, queste visite guidate gratuite sono effettuate da una guida esperta della città di Bordeaux e totalmente GRATUITE. Vi aiuta a conoscere la città e i segreti che vi verranno benissimo per il resto del vostro viaggio.

RESERVE QUI IL TUO TOUR FREE BORDEAUX

Bordeaux ha anche una grande varietà di Free Tours, date un’occhiata a tutti loro e prenotate quello che più vi si addice.

TOUR GRATUITI IN BORDEAUX:

Il trasporto a Bordeaux è molto comodo, partendo dal fatto che è una città piuttosto piccola e ci si può muovere nel centro storico in bicicletta senza alcun problema.

Se devi visitare luoghi più lontani puoi usare il tram, il principale dei suoi trasporti, anche se l’autobus funziona alla grande.

E ‘molto vicino al mare, a circa 45 minuti dalla costa in modo da poter godere anche le sue splendide spiagge.

Viaggio a Bordeaux: 1° giorno

Il primo giorno può essere dedicato a vedere il Parco Palmer, così come la città del vino e il Ponte Jaques Chaban-Delmas.

La città del vino (La Cité Du Vin)

Que ver en Burdeos

La Città del Vino, aperta al pubblico il 1° giugno 2016, occupa una superficie di 13.350 m2 ed è un mix di parco tematico e museo, progettato dallo studio di architettura francese XTU Architects. Anouk Legendre e Nicolas Desmazieres, e i progettisti museali e di interni britannici, Casson Mann Ltd.

Il biglietto d’ingresso è di 20 € e comprende una degustazione di vini. Inoltre, se prenoti in anticipo eviterai le code e potrai entrare direttamente.

Ingresso a La Cité du Vin – Include: degustazione e ingresso senza code. Costo 20€Libro>

La Fondazione per la Cultura e la Civiltà del Vino, è quella che sfrutta e garantisce lo sviluppo e la promozione delle strutture del Comune del Vino, mentre gli edifici appartengono al Comune della città.

Al piano terra, troviamo uno spazio circolare alto 4 metri e un accesso aperto che ospita una cantina di 9.752 bottiglie da 98 paesi.

Al secondo piano, potremo scoprire il vino come patrimonio culturale e universale nel tempo, attraverso un tour interattivo di circa due ore.

All’ottavo piano, possiamo godere di un punto di vista situato a 35 metri di altezza con una magnifica vista sulla città.

Ponte Jacques Chaban Delmas

Sopraelevato sul fiume Garonna, con una lunghezza totale di 575 metri e un’altezza di 77 metri, è il ponte levatoio più alto d’Europa.

Il ponte è stato costruito tra ottobre 2009 e dicembre 2012 e messo in funzione il 18 marzo 2013.

Di notte spicca la spettacolare illuminazione dei pilastri che sostengono la parte rialzata del ponte, l’illuminazione blu indica l’alta marea, mentre l’illuminazione verde indica la bassa marea.

Palmer Park (Parc Palmer)

Fin de semana en Burdeos

Questo parco di quasi 25 ettari, oltre a sentieri per passeggiate, impianti sportivi e aree gioco per bambini, da cui si gode di una magnifica vista sulla città di Bordeaux. Ideale per vedere come cade il pomeriggio su Bordeaux.

Viaggio a Bordeaux: giorno 2

Il secondo giorno si può cogliere l’opportunità di vedere il monumento al Girondini, la scala Esplanade e il grande teatro di Bordeaux, tra gli altri, sono tutti molto vicini e si possono vedere perfettamente in un giorno.

Monumento A Los Girondins (Monumento Aux Girondins)

Guia de Burdeos en 3 dias

Il monumento in memoria dei deputati di Girondins (nome di un gruppo politico moderato e federalista dell’Assemblea legislativa e della Convenzione nazionale francese) fu costruito tra il 1894 e il 1902, anche se non fu mai completato come inizialmente previsto.

Il Monumento alle Girondine è costituito da una colonna alta 43 metri, coronata da una donna alata simbolo di libertà che tiene con una mano le catene spezzate, fiancheggiata da due fontane semicircolari alla base, una per lato.

Esplanade Escalonada (Esplanade Des Quinconces)

Que ver en Burdeos en un fin de semana

Questa piazza progettata dall’architetto Jean-Baptiste Dufart e costruita tra il 1818 e il 1828, con una superficie di circa 120.000 m2, è il luogo dove è stato costruito il castello Trompette, una fortezza del XV secolo Costruita durante il regno di Carlo VII e demolita nel 1818.

Il Teatro Grande

tres días en Burdeos

Il neoclassico Bordeaux Grand-Théâtre, progettato da Louis-Nicolas Louis e inaugurato il 7 aprile 1780, è uno dei teatri settecenteschi più belli del mondo.

In tre occasioni, l’auditorium ha ospitato l’Assemblea Nazionale.

I lavori di restauro degli ultimi anni hanno restituito l’antico splendore e la decorazione settecentesca, danneggiata dai fumi delle lampade ad olio dei primi anni, è ora di nuovo visibile.

Plaza de la bolsa o piazza reale

La Borsa di Bordeaux, chiamata al momento dell’inaugurazione di Place Royale, costruita tra il 1730 e il 1755 con una superficie di circa 5000 metri quadrati.

Nella piazza spicca la fontana installata nel 1869 nota come la fontana delle tre grazie, che rappresenta le “figlie di Zeus” Aglaia, Eufrosina e Talia.

Specchio d’acqua (Miroir D’eau)

Lo specchio d’acqua di Bordeaux è una fontana a forma di specchio d’acqua con una superficie di 3.450 m², situata sulle rive della Garonna e separata dalla place de la Bourse dal Quai de la Douane. Il funzionamento del sistema permette di creare un effetto specchio con una lastra di 2 centimetri di spessore sulla lastra di granito che costituisce la base, e un effetto nebbia che può arrivare fino a 2 metri di altezza.

Il suo funzionamento viene interrotto ogni inverno per evitare danni da gelo ai tubi che alimentano.

Piazza del Parlamento

Que hacer en Burdeos

La Place du Parlement risale al 1760, a quel tempo fu battezzata Place du Marché Royal, al tempo della Rivoluzione Francese fu ribattezzata, e divenne Place de la Liberté.

Il suo nome attuale ricorda il Parlamento di Bordeaux (tribunali provinciali superiori di giustizia dell’Ancien Régime in Francia tra il 986 e il 1791), istituito nel 1451 e soppresso nel 1790.

Porta Cailhau

Que ver en Burdeos en fin de semana

Dal punto di vista etimologico non è chiaro quale sia l’origine di “Cailhau”, mentre per alcuni si riferisce al cognome di un’importante famiglia borghese della città tra il XIII e il XIV secolo, altri difendono che derivi dalla parola Gascon (un dialetto occitano, anche se alcuni gli danno la categoria della propria lingua), “calhau” che significa pietra.

La Porta di Cailhau, con i suoi 35 metri di altezza, faceva parte delle mura della città.

Guida Bordeaux: Giorno 3

In questo terzo giorno si possono ancora vedere cose molto interessanti come la Cattedrale di San Andrés, via Santa Catalina e la Grande Campana di Bordeaux, tra gli altri.

Cattedrale di San Andres

Viajar a Burdeos

L’attuale cattedrale di Sant’Andrea è una cattedrale in stile gotico, che dal 1998 fa parte del patrimonio mondiale come parte delle strade di Santiago de Compostela in Francia.

Originariamente, verso la fine dell’XI secolo, era un tempio romanico consacrato nel 1096 da Papa Urbano II.

Dal progetto originale, che consisteva in un pavimento a croce latina e quattro campanili di cui solo due sono stati finalmente costruiti, solo i muri interni della navata principale sono arrivati fino ai giorni nostri.

L’aspetto dell’attuale cattedrale è dovuto alle ricostruzioni e alle riforme realizzate tra il XII e il XVI secolo.

Ad est del presbiterio e separato dal resto della cattedrale, si erge il campanile o Pey Berland, che fu fatto costruire nel corso del XV secolo dall’omonimo arcivescovo.

Nel 1789, l’Assemblea Nazionale Costituente convenne di appropriarsi dei beni della chiesa per metterli a disposizione della nazione per garantire i debiti del nuovo stato rivoluzionario, in modo che la cattedrale fosse spogliata di quasi tutta la sua ricchezza, in particolare dei pezzi di oreficeria.

Sainte-Catherine Street

Compras en Burdeos

Con una lunghezza di circa 1250 metri, questa strada pedonale è la principale via commerciale della città.

Bordeaux Big Bell

Monumentos de Burdeos

Grande campana di Bordeaux, è il nome di una porta d’ingresso alla città costruita nel XV secolo, sui resti della porta di S. Eloy del XIII secolo aperta nelle antiche mura della città.

La porta, utilizzata anche come prigione, è costituita da due torri circolari, alte 40 metri, collegate tra loro, che dal momento della loro costruzione fino al XVII secolo hanno trasformato il loro aspetto originario.

L’orologio che oggi possiamo contemplare è del 1759, opera di Paul Larroque, in sostituzione di un precedente orologio del 1567 di Raymond Sudre.

L’attuale campana battezzata con il nome di “Armande-Louise”, risale all’anno 1775 e pesa circa 7750 Kg. a causa del rischio di crepe che potrebbero produrre il rintocco della campana nella struttura del campanile, viene utilizzata solo in poche occasioni:

1 gennaio (Capodanno)

8 maggio (Vittoria dell’8 maggio 1945)

14 luglio (Festa nazionale)

28 agosto (liberazione di Bordeaux nel 1944)

L’11 novembre (Armistizio del 1918) a

Ogni prima domenica del mese

Plaza De La Victoria

Escapada a Burdeos en Francia

L’attuale Place De La Victoire si trova sul luogo dove nel Medioevo fu costruito l’Ospizio Saint-Julien per servire mendicanti e pellegrini, al di fuori delle mura che circondavano la città.

Durante la seconda metà del XVIII secolo fu intrapresa una campagna di modernizzazione di questa parte della città, con la demolizione delle mura e la costruzione della “Porte d’Aquitaine” (Porta d’Aquitania), che diede il nome al luogo.

Durante la Rivoluzione Francese, la piazza fu ribattezzata Convention Square e divenne il luogo dove si svolgevano le esecuzioni pubbliche a ghigliottina; dopo il periodo rivoluzionario, la piazza riacquistò il nome di Piazza Aquitania, ed è dove si trovava un importante mercato di prodotti agricoli.

Basilica di San Michele

Visitar Burdeos

Il campanile alto 114,60 metri è una costruzione indipendente della basilica, situata a poche decine di metri dalla porta principale.

Ha un rintocco di 22 campane, che dopo il restauro a cui è stato sottoposto dal 17 settembre 1999, è tornato in funzione.

Nello stesso luogo che occupava una chiesa romanica più piccola e più antica intorno all’anno 1350 inizia la costruzione del nuovo tempio, tuttavia i lavori si sviluppano molto lentamente fino all’iniziativa del re Luigi XI di Francia (1461 – 1483) e sotto la direzione dell’architetto Jean Lebas, viene accelerata la costruzione della basilica di San Michele, in stile gotico fiammeggiante, che durò fino al XVI secolo.

I bombardamenti della seconda guerra mondiale del 1940 causarono la distruzione di parte delle vetrate della basilica, che furono sostituite tra il 1955 e il 1963 da altri artisti Max Ingrand, Pierre Gaudin, Gérard Lardeur e Jean-Henri Couturat.

Ponte di pietra

Que visitar en Burdeos en tres dias

Fu costruita per ordine dell’imperatore Napoleone I Bonaparte tra il 1810 e il 1822 e progettata dagli ingegneri Jean-Baptiste Basilide Billaudel e Claude Deschamps.

Il ponte, lungo 487 metri, è costituito da 17 archi, che corrisponde al numero di lettere in nome di Napoleone Bonaparte.

Chiesa di Santa Maria della Bastide

Itinerario de 3 dias por burdeos

La chiesa di Santa Maria della Bastide, in stile neomedievale, fu costruita tra il 1864 e il 1887, su progetto dell’architetto Abadie Paul.

Bordeaux in 3 giorni PDF – DOWNLOAD GUIDE

Potete scaricare questa guida turistica di Bordeaux in PDF da portare con voi durante il vostro viaggio. GRATIS.

DOWNLOAD PDF BORDEAUX GUIDE

Anche gli utenti che hanno visto la nostra guida di tre giorni a Bordeaux erano interessati:

Deja un comentario