Petra in 3 giorni

Petra, questa leggendaria città si trova a sud della Giordania , conosciuta come la Città Rosa del Deserto , un’autentica meraviglia per i suoi visitatori.

Questa destinazione è una delle più popolari tra i viaggiatori, grazie al suo curioso e particolare enclavado.

Qui vi mostrerò un percorso ideale attraverso Petra in 3 giorni , in modo da non perdervi nessuno dei suoi luoghi più belli. Cosa state aspettando?

 

 

Cosa vedere a Petra in 3 giorni

Per cominciare, è importante sapere quale documentazione è necessaria per recarsi a Petra , in quanto è essenziale per poter accedere al paese. Per poter viaggiare a Petra, è necessario portare con sé il passaporto accompagnato da un visto.

Non è necessario portarlo fuori in anticipo, ma lo si fa in aeroporto quando si arriva. Tuttavia, se preferite potete anche toglierlo in anticipo prima di fare il lavoro.La valuta utilizzata in Petra è il dinaro, il cambio valuta può essere fatto nell’aeroporto stesso o in alcuni hotel o uffici di cambio valuta. Se preferite potete prendere del contante già cambiato dal vostro paese, per avere un po’ di liquidità quando atterrate lì.

Vi consiglio di portare sempre con voi contanti in questo viaggio, perché in molti luoghi non consentono il pagamento con carta di credito, che può aiutare a risparmiare di avere un momento difficile.

La lingua ufficiale è l’arabo, ma l’inglese è diffuso e parlato in tutto il paese, soprattutto nelle città. Molti abitanti parlano anche francese o tedesco.

È possibile prendere alcune frasi di base su un foglio di carta per capire in un primo momento con loro, se rende il primo contatto più comodo.

Se andate in estate, ricordate che il tempo è caldo, indossate vestiti leggeri e non dimenticate di portare sempre la vostra bottiglia d’acqua nello zaino. Il calore è eccessivo!

Tip : Per entrare a Petra devi sapere che devi pagare un biglietto, puoi acquistare il Jordan Pass che include il prezzo di più giorni e anche il visto, oppure puoi farlo con un Tour con guida in spagnolo.

Detto questo, andremo a scoprire questo luogo magico, cosa state aspettando?

Guida turistica di Petra: Giorno 1

Petra è considerata l’ottava meraviglia del mondo antico, è il gioiello della Giordania e una delle più grandi opere create dalla natura e dall’uomo. Il primo giorno è quello di scoprire alcuni dei suoi elementi essenziali.

Tomba degli obelischi

que ver en petra

Si inizia visitando questo importante monumento nabateo del I secolo, con quattro obelischi piramidali e una figura scolpita tra loro sulla facciata. Corrisponde alle quattro tombe trovate all’interno.
Ciò che più spicca di questo luogo è che all’interno, appena sotto il monumento, c’è una macchina fotografica dove si tenevano banchetti annuali in onore dei morti. Un luogo che vi lascerà senza fiato!

Il Siq

3 días en Petra

Inizia visitando uno dei suoi luoghi più popolari e uno dei luoghi più fotografati di questo grande tesoro, il che non è sorprendente perché sembra uno scenario tratto da un film o da una cartolina.

Questo luogo è un canyon naturale lungo un chilometro che conduce direttamente alla famosa facciata della Petra’s Treasure .

Questo luogo affascinante è stato creato dall’azione tettonica delle placche tettoniche e alcuni punti sono larghi solo 3 metri.

Questo luogo divenne popolare grazie a Steven Spielberg, con una delle scene più prestigiose della storia del cinema in “Indiana Jones e l’ultima crociata”.

In questa scena, Harrison Ford guida il sig al Tesoro.

Il tesoro

que ver en Petra en 3 días

Questo luogo è senza dubbio il gioiello di Petra, il luogo più popolare e visitato da migliaia di turisti durante tutto l’anno, conosciuto come Al-Khazneh.

Camminare per Siq e ritrovarsi di fronte a questo posto incredibile è qualcosa che vi colpirà, diventando un’esperienza che vi colpirà per sempre.

La sua facciata scavata nella roccia, ha un’altezza di 43 metri, il suo tono è rosa a causa degli effetti dell’ossidazione sulle rocce.

Questo luogo è una tomba reale che fu costruita nel I secolo a.C. dai Nabatei in stile ellenico.

Si può solo visitare il suo esterno, in quanto il suo interno non è aperto al pubblico, è una grande sala recintata di 12 metri quadrati con un buco nel terreno, utilizzata per riti dedicati alle varie divinità dei Nabatei.

Via delle Facciate

guia de viaje de petra

Dal tesoro, c’è un passaggio chiamato Siq esterno, un luogo fiancheggiato da grandi tombe, le cui facciate mostrano diversi gradi di erosione nella roccia arenaria.

Questa zona è popolarmente conosciuta come Calle de las Fachadas, un pendio roccioso con un complesso di tombe allineate in file ascendenti, con soffitte sfalsate e semplici ingressi.

È considerata l’area sepolcrale più antica di Petra .

Teatro Petra

Ruta de Petra

Questo spettacolare teatro è in stile greco-romano, costruito dai nabatei intorno al primo secolo della nostra epoca.
Fu esteso dai Romani secoli dopo. Si distingue per essere scolpito direttamente nella roccia di un unico pezzo, con una capacità di 8500 persone.

Guida turistica di Petra: Giorno 2

Il secondo giorno è quello di conoscere un’altra zona di Petra, una visita al resto dei monumenti e dei luoghi essenziali che rimangono da visitare. Questo giorno è principalmente per visitare i punti panoramici più belli di questa particolare città. Andiamo per il secondo giorno!

Tombe Reali

Itinerario de 3 dias en Petra

Il secondo giorno inizia con una visita alle tombe reali di Khub That.

Il tutto è diviso in quattro grandi sezioni, queste tombe sono viste praticamente da ogni luogo di questa città perduta, molte delle quali sono ben conservate.

I più popolari sono ad esempio la Tomba dell’Urna , chiamata anche Il Tribunale, molti storici la chiamano la tomba del re nabateo Malco II.

Non si può perdere la Tomba della Seta , si distingue per il gioco di colori che ha.

Visitate anche la Tomba Corinzia, la Tomba del Palazzo e la Tomba di Sextu Florentinus.

Punto di vista beduino

Que ver en Jordania - Petra

Il modo per arrivare qui è semplice, lo troverete quando passate davanti alla Tomba del Palazzo. Questo punto di vista ha una peculiarità, è un posto beduino che ha privatizzato il luogo.

Non c’è il biglietto d’ingresso, ma è possibile acquistare un drink o prendere un tè con queste affascinanti viste.

Punto di vista del tesoro

Petra Jordania

C’è un luogo particolare, da cui si possono ottenere alcune delle migliori viste panoramiche del Tesoro .
Questo è un punto panoramico situato sul retro delle Tombe Reali, seguendo una scala di pietra mentre si passa davanti alla Tomba del Palazzo.

Poi il terreno è naturale, anche se la strada è un po’ lunga, il viaggio ne vale la pena, il viaggio dura circa 2 ore ma l’ambiente naturale che vi circonda sarà sorprendente.

Troverete un grande tappeto da dove ammirare il Tesoro e senza dubbio innamorarvi di quel luogo.

Altare dei sacrifici

Viaje a Petra

E’ uno dei posti migliori per godersi un bellissimo tramonto di Petra.

Nonostante la lunga distanza e il tempo trascorso, è uno dei luoghi che vale la pena di visitare, essenziale.

In questo luogo si conservano diverse sculture scolpite in pietra, inoltre è il luogo più alto di Petra .

Si tratta di uno spazio naturale bellissimo e dal fascino indiscutibile, non così sfruttato dal punto di vista turistico, lungo il percorso non troverete molte persone. Sarete circondati dal silenzio e da grandi gole racchiuse in maestosi canyon.

Vedrete Petra dall’alto, una vista diversa e unica.

Petra di notte

viajar a petra

Camminare di notte sotto il cielo stellato mentre si attraversa l’inestimabile Siq è un’esperienza da un altro pianeta.
Dal Centro Visite di Petra, c’è un sentiero che completamente buio, seguendo solo un percorso di migliaia di lanterne, si arriva all’ingresso principale di Petra.

Poi, una volta al Tesoro, ci si può sedere su un grande tappeto tradizionale con la grande facciata illuminata solo dalle luci delle lanterne e delle stelle, e con una musica tradizionale giordana. Indescrivibile!

Guida turistica di Petra: Giorno 3

Il terzo giorno è per finire la visita a questo grande tesoro, il gioiello della Giordania, con luoghi che senza dubbio continueranno a rubarvi il cuore. Dite addio a Petra con tutto il dovuto rispetto!

Viale delle colonne

guia de petra

È l’arteria centrale di Petra, attraversa la città perduta da est a ovest ed è fiancheggiata dai resti di importanti edifici pubblici.

Costruito al tempo di Aretas IV, nel II secolo e rimodellato al tempo di Traiano, è notevole e popolare per i resti di numerose colonne molto ben conservate .

Monastero di Petra

Petra en tres dias

E’ il punto più lontano dall’ingresso della città perduta. Si trova poco più avanti sul Viale delle Colonne, bisogna intraprendere la salita di 800 gradini fino a raggiungere il Monastero.

E’ una strada difficile, ma non è complicato da fare, l’unica cosa da tenere a mente è stare attenti quando si sale sui gradini. Tenete a mente che sono fatti di pietra centinaia di anni fa, quindi di solito ci sono parti un po ‘scivoloso.
Durante tutto il tour troverete zone con panorami affascinanti che vi lasceranno senza parole.

Wadi Muthlim

Que ver en Jordania

Si tratta di una Petra diversa, un luogo poco frequentato dai turisti. Conosciuto come L’altro Siq è un circuito in cui non si incontra quasi nessuno, un luogo dove il silenzio è il grande compagno.

I Nabatei costruirono un secondo Siq e un tunnel di pietra per deviare l’acqua dalle piogge torrenziali per proteggere il loro grande gioiello.

La piccola Petra

3 dias en jordania

Per concludere il viaggio e salutare Petra, andare a Little Petra, il suo ingresso è gratuito.

Questo posto è stato utilizzato come porta d’ingresso alla città di Petra , dove molti viaggiatori provenienti da luoghi lontani hanno trascorso la notte.

Non è un luogo frequentato dai turisti, ma è senza dubbio un luogo ideale da conoscere grazie al fatto che si possono visitare alcuni templi o numerose case grotta.

Passeggiate e godetevi un tramonto unico, circondati da grandi formazioni rocciose e da un immenso paesaggio naturale intorno a voi.

Petra in 3 giorni PDF – DOWNLOAD THE GUIDE

È possibile scaricare questa guida turistica di Petra in PDF per averla a portata di mano durante il viaggio, stampata o sul proprio Smartphone senza doversi collegare a Internet.

DOWNLOAD PETER GUIDE IN PDF

Anche gli utenti che hanno visto la nostra guida Petra in 3 giorni erano interessati:

Deja un comentario